Buon compleanno.

Quaderni socialisti compie oggi due anni.

431.240 visite, 11979 articoli presi nelle parti più disparate del web, 46 categorie affrontate, 7645 comenti.

tanti amici tra cui voglio ricordare e ringraziare Antonio, Cordialdo, Angelo Reppucci,  Antonio Festa e Barbustirolese che sono i più assidui e più affettuosi anche se, a volte,  severi giudici.

Con loro ringrazio tutti gli amici e i compagni e compagne che mi hanno seguito in questi due anni. A volte mi prende lo scoramento e verrebbe voglia di recuperare  quell’ora al giorno che dedico al blog per fare altre cose, ma poi ilpensiero che uno degli amici vada a controllare e non trovi niente da leggere o commentare mi fa sentire una merda e allora vado avanti.

Ci risentiamol’anno prossimo per spegnere la terza candelina.

 

2 commenti to “Buon compleanno.”

  1. E’ vero. I commentatori più frequenti sono, siamo forse, non i giudici, gli amici, i “compagni” termine desueto?, che vorrebbero che su ciò che scrivi non ci siano da parte di chi legge e non riesce a capire certe sfumature perchè magari troppo giovane o perchè ha vissuto altre esperienze. La storia è una ed immodificabile e così la dobbiamo raccontare senza sconti con nessuno, soprattutto con il nostro passato.
    Auguri al tuo, un po’ anche mio perchè lo ribloggo e lo cito spesso. Spero di esserci anche il prossimo anno per il terzo anniversario. Ciao, affettuosamente Osv

  2. Ciao Beppe, sono contento di questo lavoro che porti avanti, e come l’amico Cordialto, rimarco che nessuno ha il diritto di giudicare. A volte siamo un po’ critici, e questo è bello, altrimenti se fossimo sempre daccordo, basterebbe fare come su FB: mettere un “mi piace”, e tutto finirebbe lì.
    Nonostante questo, tu sai che la pensiamo diversamente sia su Gheddafi che su Assad (ce l’avessimo noi due “dittatori” così!!!).
    Comunque con te ho una amicizia virtuale che se terminasse, mi mancherebbe.
    Continua così e che la sinistra (quella vera…) riesca prima o poi a risorgere e a farsi valere come ai tempi di Enrico Berlinguer.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: