Radio Padania libera: un nome una garanzia.

Della serie, ascoltatori di Radio Padania. Davvero.

«Ciao sono Michelangelo, Padania Libera e forza Bossi. Approposito di razzismo volevo mettervi a conoscenza di un episodio: io da circa un mese sono inseguito da un gruppo di camorristi dementi, perché ho avuto da ridire con un mio vicino napoletano camorrista, e parte di questo gruppo di camorristi dementi è composto da negri (in questo caso mi piace usare la G bella dura) che mi seguono giorno e notte, nel tragitto casa-lavoro. Chiedo: in questo caso si può usare la parola negri o qualcuno si potrebbe offendere? Perché questa è gente di merda, dello stesso colore della merda»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: