Archive for agosto 29th, 2012

agosto 29, 2012

Un vescovo in prigione.


Salvatore J. Cordileone, Foto Internet

Di Fabio Schiavo Gli scherzi del destino… Visto il protagonista, ci sta anche “predicare bene e razzolare male”. Un vescovo fermato dalla polizia alla guida della sua auto perché ubriaco fatto, che, in più, chiede ai poliziotti di chiudere un occhio, è una notizia che tutti i giornali vorrebbero dare, oltre a un incalcolabile scandalo per il rigido “galateo” ecclesiastico. A maggior ragione se il protagonista si chiama Salvatore J. Cordileone, 56 anni, vescovo cattolico di Oakland, designato a reggere la diocesi di San Francico da ottobre, uomo di chiesa tutto d’un pezzo, anti-abortista convinto, intransigente, sostenitore della messa tridentina (quella tradizionale prima della riforma, per intenderci!), contrario al matrimonio tra persone delle stesso sesso e uno dei promotori della Propostion 8 (proposta di legge omofoba). Un sincero democratico, insomma o, per usare un eufemismo, un conservatore nemmeno troppo simpatico.
Il prelato, come riporta un articolo di Usa Today è stato arrestato, perché, appunto, sorpreso a guidare in stato di ebbrezza nella sua città natale, San Diego e poi rilasciato dietro il pagamento di una cauzione di 2500 dollari.

agosto 29, 2012

Benigni, Grillo e le feste del Pd.

Roberto Benigni alla festa del Pd di Reggio Emilia (frame video)

Oggi Beppe Grillo è tornato ad attaccare duramente il Pd (anzi “Pdmenoelle”, come dice lui) e le sue feste. Nel mirino questa volta è finito anche il collega Roberto Benigni, invitato a parlare alla serata di Reggio Emilia, qualche giorno fa: “Gli artisti invitati sul palco lo fanno per solidarietà verso il pdmenoelle o a fronte di un ricco cachet? – ha scritto Grillo sul suo blog – E questo cachet a quanto ammonta? Con che soldi sono organizzati? Forse quelli del finanziamento pubblico o grazie alla generosità di imprenditori “amici” e disinteressati, tipo Riva (il proprietario dell’Ilva di Taranto, ndr) per intenderci?”.

Polemica aspra, insomma. Durante la sopracitata festa, Benigni aveva già detto la sua a proposito dello scambio di accuse tra Bersani e Grillo (definito “piduista” il primo, “fascista” il secondo): “Vi porto i saluti di Beppe Grillo. Siamo colleghi. Mi ha mandato un fax, che vi leggo. Cari elettori del Pd, vi volevo salutare e dirvi di andare affanculo stronzi piduisti.. vabbè è una cosa personale ve la leggo dopo. Sono comici. Lui ti tende la mano, è fatto così. A me ha detto come stai vecchio cadavere putrefatto salma piduista? Questo quando è di buon umore. Quando è arrabbiato, Bossi in confronto è Lord Byron”.

Oggi l’Unità ha pubblicato il discorso integrale di Benigni a questo link. Buona lettura, che stiate con il Pd o con Grillo.

Tag: , , ,
agosto 29, 2012

Sostenere gli eroici minatori del Sulcis.

Nuraxi Figus Sulcis fracking

di Maria Ferdinanda Piva Quanta ipocrisia! Quanta sporca ipocrisia può nascondersi dietro le parole “intervento che va a sanare l’ambiente”. Ugo Cappellacci, presidente della Sardegna, ha definito in questo modo il progetto per la miniera di Nuraxi Figus nel Sulcis. La miniera è ora occupata da centinaia di minatori: sono barricati a circa 400 metri di profondità, sollecitano il vialibera nazionale al piano benedetto da Cappellacci che salverebbe i loro posti di lavoro. Il però punto è cosa vogliono farci, nella miniera di Nuraxi Figus. Mica un “intervento che va a sanare l’ambiente” ma cose turche. Turche davvero.

LEGGI TUTTO…

agosto 29, 2012

Prepariamoci alla fine dell’euro.

euro europa

di Jean-Marc Vittori

Prepariamoci alla fine dell’euro. Cinque anni fa solo ad uno stravagante o ad un estremista poteva venire in mente un’idea del genere. Poi è arrivata la crisi, il terremoto greco e le sue scosse di assestamento in Irlanda, Portogallo, Spagna e Italia, che hanno scosso anche la Francia.

LEGGI TUTTO…

agosto 29, 2012

Come salvarsi da una sicura condanna.

Ormai sembrava che fossero tutti d’accordo sul lasciare perdere le elezioni anticipate e fare in modo che il Governo Monti arrivasse alla sua naturale conclusione, per poi andare alle elezioni nella primavera 2013. Ma di mezzo si è messo un nome di peso: Silvio Berlusconi. Il sei volte (con questa) candidato premier non può aspettare così tanto, perché – al solito – in ballo ci sono i suoi problemi con la giustizia. Si tratta di indiscrezioni e la cosa è quindi da prendere con le pinze, ma è chiaro che sulla testa del Cavaliere pende una bella spada di Damocle: il processo Ruby. Lo spiega Repubblica:

Sul leader – ed è la novità che l’avvocato dell’ex premier porta al gabinetto di guerra – incombe il rischio assai concreto di una condanna in primo grado tra novembre e dicembre. La mannaia del processo Ruby. La maledizione che lo perseguita. L’incubo di una campagna elettorale da condurre da gennaio a marzo, da candidato presidente del Consiglio, con il fardello di una sentenza funesta per quei reati infamanti.

Continua a leggere: Il Cavaliere vuole le elezioni a novembre. Per salvarsi dal processo Ruby

agosto 29, 2012

Milano: dopo le unioni civili arriva il testamento biologico.

Milano testamento biologico
Si è appena spenta l’eco per la travagliata approvazione a Milano del registro delle unioni civili, arrivata dopo spaccature nella maggioranza e polemiche con il mondo cattolico, ed ecco che la giunta guidata da Giuliano Pisapia mette in campo una Carta dei diritti del malato che prevede, tra le altre cose, anche l’introduzione di un registro per il fine vita, il cosiddetto testamento biologico.

Se ne discuterà nei prossimi giorni, ma la Carta dei diritti del malato è già nero su bianco e prevede 14 punti che riguardano tempi e attese, diritto ad essere informati e, al punto 13, il diritto “alla manifestazione anticipata delle direttive di fine vita”. Il Comune di Milano è intenzionato a proseguire sulla strada dei diritti civili e “indicare la direzione su questo terreno”, per dirla con le parole dell’Assessore alle politiche sociali Pierfrancesco Majorino, lo stesso che un mese fa ha proposto di allargare il diritto di voto ai referendum anche agli immigrati. Ma il testamento biologico è un tema caldissimo che tocca inevitabilmente dividerà le coscienze.

Continua a leggere: Milano: dopo le unioni civili arriva il testamento biologico

agosto 29, 2012

Gli effetti recessivi dei tagli alla spesa pubblica.

 

Sebbene dopo 76 anni dalla pubblicazione della Teoria Generale una parte di economisti continui, imperterrita, a negare l’esistenza del moltiplicatore keynesiano, la realtà si incarica di dimostrare, al di là di ogni ragionevole dubbio, che il moltiplicatore non solo esiste ma è anche più grande di quanto comunemente si tende a supporre. Soprattutto quando c’è di mezzo una crisi economica: basti vedere i disastrosi risultati dell’austerità in giro per l’Europa.

Continua a leggere »

agosto 29, 2012

Una legge molto speciale.

https://i2.wp.com/1.bp.blogspot.com/-qRV-6gpIcQc/UDt1QQAGjhI/AAAAAAAAAv0/Op1-RNvljHM/s1600/legge_elettorale400_za.jpg

agosto 29, 2012

AUGURI E FIGLI MASCHI !!

La Corte Europea ha silurato

un’altra colonna portante della orribile legge
sulla procreazione assistita,
fortemente voluta da preti e fascisti,
che vieta le analisi preimpianto.
Ancora una volta la civiltà in Italia
viene imposta dall’Europa,
visto che i politici nostrani troppo spesso
non sanno neanche cosa sia.
agosto 29, 2012

Un semplice incidente.

Rachel CorrieThe American peace activist Rachel Corrie was crushed to death by an Israeli army bulldozer as she tried to block its path in the Gaza Strip. On Tuesday, a court in Israel ruled that the death of the 23-year-old activist was only an accident, not a crime. A verdict in a civil suit brought by Corrie’s parents against the military.

For more: http://gulfnews.com/opinions/editorials/rachel-corrie-s-verdict-highlights-israel-s-disregard-for-justice-1.1067116