Siccità 2012: aumentano i consumi di frutta e verdura del 10% ma i prezzi restano bassi

Difendersi dal caldo con la frutta: è la strategia degli italiani per superare queste ondate di calore e nel carrello della spesa spariscono caffé, cioccolato e salatini ma si aprono le borse per riempirle di pesche, susine, cocomeri e meloni. Coldiretti stima che le vendite di frutta siano aumentate del 10%. Ma la siccità che sta attanagliando il nostro Paese per ora non incide sui prezzi poiché queste coltivazioni sono irrigue e non dipendono dalla piogge.

Volano i consumi anche di verdure e ortaggi come lattughe, cipolle e radicchio usati per reintegrare i sali minerali e crescono gli acquisti di gelati e di acqua minerale in bottiglia.

Continua a leggere: Siccità 2012: aumentano i consumi di frutta e verdura del 10% ma i prezzi restano bassi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: