Archive for agosto 20th, 2012

agosto 20, 2012

Un cane per Monti.

Photo: Şiirlerinde küfür etme diyorlar usûlsüz,Lan bu kadar or.spu çocuğunu nasıl anlatayım küfürsüz?

Can Yücel
agosto 20, 2012

Renzi il nuovo che avanza.

Pranzi e cene in ristoranti di lusso, vacanze, viaggi in aereo, conti astronomici in bar e enoteche, pernottamenti costosi in alberghi, e ancora regali e spot in tv e sui giornali. Per un totale di ben 20 milioni di euro, tutti a spese del contribuente.
Nei cinque anni in cui è stato presidente della provincia di Firenze, dal 2004 al 2009, Matteo Renzi non si è fatto mancare proprio nulla. Il “rottamatore” del Pd non ha niente da invidiare a un qualsiasi Lusi o Belsito in quanto a gestione allegra dei soldi pubblici, con la differenza che Renzi oggi si è creato l’immagine di “moralizzatore” della politica.
Il vero “big bang”, però, sono le oltre 250 fatture che indicano le “spese di rappresentanza” sostenute dal presidente Matteo Renzi tramite utilizzo di carta di credito personale. Spese che la provincia ha liquidato e rimborsato, approvandone tutte le motivazioni.

agosto 20, 2012

Il sindaco che ognuno vorrebbe.

 

Il sindaco di Marinaleda e deputato di Izquierda Unida guida le occupazioni delle terre e rifornisce le mense sociali espropriando la merce dei supermercati.  Nel suo comune il tasso di disoccupazione è allo 0% perchè tutti possono lavorare nelle cooperative comunali che lavorano le terre occupate e ora assegnate.

Immaginate se vi dicessero che c’è un paesino, nella Spagna andalusa soffocata dal caldo e dalla crisi, dove un signore di sessant’anni fa il sindaco da più di trenta. E ininterrottamente. Molti di voi si appellerebbero subito alla voracità della casta, chiamando in causa il tradizionale attaccamento alla poltrona: insomma, parole e musica del grillismo penetrerebbero come la lama nel burro. Ma Juan Manuel Sànchez Gordillo uomo della casta non lo è di certo. Dal 1979 sindaco di Marinaleda, ha accompagnato questo paesino dell’Andalusia in tutta la sua avventura post-franchista, riconfermandosi sindaco nel novembre dello scorso anno con il 65,6% dei voti. Il segreto del suo successo sta tutto nei numeri: a Marinaleda la disoccupazione non esiste e la casa è un diritto ottemperato, oltre che riconosciuto dalla Costituzione. Un successo costruito nel corso degli anni, passato attraverso l’espropriazione delle terre ai latifondisti e la costituzione di cooperative di braccianti.
agosto 20, 2012

Da 16 a “solo” 8 agenti di scorta: ecco i sacrifici del leghista Calderoli.


Da lunedì scorso è stato tolto il presidio fisso di otto uomini delle forze dell’ordine dalla villa di Roberto Calderoli, sui colli di Mozzo, in provincia di Bergamo. La notizia arriva sulla scia delle polemiche sulle spese sostenute  per gli addetti alla sicurezza del presidente della Camera Gianfranco Fini. Anche se lo stesso senatore leghista ha precisato che non c’è alcun legame tra le due vicende.
Il servizio per Calderoli vedeva impegnati ogni giorno otto uomini tra carabinieri, poliziotti e finanzieri, che dovevano restare di guardia davanti alla villa anche quando l’ex ministro non c’era.
Oltre agli otto uomini del presidio fisso, Calderoli dispone anche di una scorta personale, che è stata mantenuta, formata da altri otto agenti, quattro a Roma e quattro a Bergamo. Un servizio che aveva scatenato le proteste dei sindacati di polizia Ugl e Siulp, visto che negli ultimi due anni era costato 900 mila euro.
agosto 20, 2012

Qualcosa non torna.

Gustavo Zagrebelsky, “Principi e voti“, 2005:

L’accusa più pesante, infamante e delegittimante che può rivolgersi a una Corte costituzionale, come in genere a ogni soggetto chiamato a svolgere compiti neutrali di garanzia nell’interesse di tutti, è di agire o avere agito politicamente; accusa molto più grave di quella di sbagliare o di avere sbagliato nel decidere.

Marco Travaglio, 14 agosto 2012:

Mentre noi comuni mortali, per contestare una sentenza sgradita, non abbiamo altra arma che impugnarla in appello e in Cassazione, lorsignori (Napolitano, Monti, il potere, etc., ndr) si rivolgono direttamente alla Corte costituzionale, cioè a giudici nominati dalla politica: oseranno mai dare torto al Presidente e al Governo, innescando gravi “scontri istituzionali”?

Sia chiaro, questo post rappresenta solo un piccolo spunto, in una vicenda enorme, complessa, in cui fatico a schierarmi. Ma da queste parole potremmo dedurre che Zagrebelsky, Presidente emerito di Corte Costituzionale, ha appena firmato l’appello di un giornalista che ha “gravemente, pensantemente infamato e delegittimato” la Corte Costituzionale di questo paese, dopo averla giustamente difesa per anni, con Berlusconi al potere.
agosto 20, 2012

Più austerità e più debito pubblico.

“Non c’è possibilità di equilibrare il bilancio
eccetto che con l’aumentare il reddito nazionale”

– J.M.Keynes, “I mezzi per raggiungere la prosperità”, 1933

Abbiamo più volte sottolineato l’inefficacia delle politiche di austerità come antidoto alla crescita del debito pubblico. Una conferma delle previsioni keynesiane viene dal dipartimento economico delle Nazioni Unite che, in un breve policy brief, mette in evidenza una possibile correlazione tra politiche restrittive e aumento del debito pubblico nelle economie mature. Continua a leggere »

agosto 20, 2012

Stato di diritto.

agosto 20, 2012

Non c’è via di uscita per Assange.

No way out for Assange.

Pitch No way out for Assange.

 

No way out for Assange says British goverment.

agosto 20, 2012

Gesti estremi.

il sito di Ippo di Stefano Frassetto

agosto 20, 2012

Calderoli ricoverato alla neuro.