Non lasciamolo solo.

Nuovo affondo del procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia dopo le polemiche con il premier Monti. “Il riferimento a noi e all’attività della procura di Palermo – dice in un’intervista a Sky Tg24 – è un po’ ingeneroso”. Anche perché “abbiamo avuto di recente conforto e sostegno dall’intervento, molto apprezzato, del presidente Zagrebelsky, profondo conoscitore del diritto e della Costituzione, che ci dà ragione”. “Abbiamo sempre rispettato la legge – aggiunge Ingroia – e sempre rispettato le regole.

Non lasciamo solo un uomo che ha il solo difetto di credere nella legge e di pretendere di applicarla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: