Tutti in crociera col Cavaliere azzurro.

Per la modica cifra di 980 euro, ma si può arrivare a quasi 1400 se si pretende la cabina con balcone, si può navigare con le firme più popolari de Il Giornale e cenare, parlare e magari danzare con Silvio Berlusconi.Ebbene sì, il Cavaliere torna in crociera a beneficio dei lettori del quotidiano di famiglia che organizza un tour di sette giorni sulla Divina della Msc. Partenza il 16 settembre da Venezia e poi via sulle onde, a Bari, Dubrovnik e Istambul. L’annuncio compare sul sito de Il Giornale e promette giornate indimenticabili con le firme di punta del quotidiano, a partire dal direttore Alessandro Sallusti. Ma la vera attrazione è la partecipazione dell’ex premier alla kermesse, che, di fatto, segnerà a tutti gli effetti l’apertura della campagna elettorale berlusconiana.

Il fatto è che il Cavaliere è facile preda della nostalgia canaglia. E così si è fatto convincere a ripetere i fasti della crociera del 2000, quando solcò il mare nostrum da Genova al meridione per la più memorabile delle campagne elettorali sulla nave Azzurra Libertà. A Genova, all’imbarco, diluviava. Ma l’entusiasmo era alle stelle. Berlusconi salì a bordo con lo stato maggiore di Forza Italia, al braccio di mamma Rosa, che fu accolta come un’imperatrice. «Siamo qui per lavorare», scandiva il leader, forse memore delle fatiche di gioventù quando sulle navi si dava da fare come cantante, accompagnato al piano da Fedele Confalonieri, con intermezzi comici di un Paolo Villaggio agli esordi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: