dopo lo yacht di Forminchioni, ecco la cantina di Errani: al via il gioco a chi ce l’ha più lungo (il processo)

 

Richiesta di rinvio a giudizio per falso ideologico a carico di Vasco Errani, presidente della Regione Emilia-Romagna, nell’inchiesta sul finanziamento di un milione a Terremerse, coop di Bagnacavallo (Ravenna), presieduta dal fratello Giovanni Errani: a formularla il Procuratore di Bologna Roberto Alfonso e il Pm Antonella Scandellari. Dopo Niki Vendola ne arriva un altro, per la felicità di Roberto Forminchioni (che si è intascato qualcosa come 8 milioni di euro di tangenti tra ville, vacanze di lusso, yacht e case) che ora può gioiosamente gridare, come finora hanno fatto gli altri, ad alta voce “cornuto” all’asino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: