I tagli del Governo Monti stanno facendo a pezzi lo Stato sociale, i diritti, le speranze di intere generazioni.
-7,2 miliardi per Regioni e Comuni, -7000 posti letto negli ospedali, -10% dipendenti pubblici, e via così… è un’autentica svendita, questa spending review che, tradotta dall’inglese, significa solo: più tagli, più disuguaglianza sociale, meno cure, più sacrifici per lavoratori, studenti, e pensionati (ed ovviamente nessun aggravio per i ricchi).
Mario Monti, uomo della finanza, porta a compimento l’incarico affidatogli ed affonda lo Stato sociale, con la connivenza di istituzioni e partiti che, una volta, si dicevano “di sinistra”, fra cui spicca il PD.
Apriamo gli occhi,  finché siamo ancora in tempo: se non li fermiamo adesso (il decreto legge sui tagli sarà convertito il 31 luglio), per noi e per i nostri figli non c’è più  futuro, se non quello che è capitato ai fratelli greci.

3 commenti to “”

  1. Sino a quando gli Italiani, gregge di pecore belanti, continueranno solo a lamentarsi invece di scendere per le strade in modo rivoluzionario e ridurre a pezzi i responsabili di questa situazione che fa pagare tutto ai lavoratori a reddito fisso ed ai pensionati invece di applicare una adeguata patrimoniale ai grandi patrimoni ed alle rendite parassitarie, il governo Monti ed i partiti formati di ipocriti privilegiati ladri ed amici di speculatori e mafiosi con i quali sono stati e continuano ad essere collusi, le cose continueranno a peggiorare. Infatti si stanno accordando per peggiorare la legge elettorale e per cambiare anche la prima Parte della Costituzione quella che garantisce i diritti fondamentali al Popolo sovrano. Tale sovranità sta diventando ogni giorno sempre più fittizia. Continuare a belare è solo ciò che ci sarà consentito ma sempre di meno sino a ridurci al silenzio.
    Per esempio, ci sono dei consigli comunali che si riuniscono a porte ermeticamente chiuse, in gran segreto cosa che non avviene nemmeno nella Russia di Putin. Certi sindaci, infatti, credono che i propri cittadini che li hanno eletti insieme ai consiglieri non debbano sapere gli accordi che tramano tra loro ed il governo. Una cosa vertgognosamente illegale!!!

    • Sottoscrivo e grido alla Rivoluzione!!!!
      Sostengo patriotticamente l’ardimento di chi vuole estirpare questa cancrena di uomini ladricorrotti!!!
      Pronto all’azione!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: