Grande Fiat.

– Stop per lo stabilimento Fiat di Pomigliano dal 20 al 31 agosto a causa della crisi del mercato dell’auto. Lo comunica la Fiat dalla quale si apprende che saranno messi in cassa integrazione ordinaria 2.150 lavoratori dello stabilimento campano

In Italia il mercato delle auto “si posiziona oggi sui livelli del 1979” e “sta penalizzando Fiat soprattutto nel segmento delle city car dove, con Panda e 500, detiene circa il 60 per cento di quota”: lo afferma la Fiat anunciando lo stop di due settimane dello stabilimento di Pomigliano.

La Fiat di Marchionne continua a fare vittime, scaricando sulla collettività la sua incapacità di fare industria. Presto, passato l’entusiasmo, succederà anche in America. Ma l’America non è così buona da perdonare tutto. Lì i cialtroni e i trffatori, prima o poi vanno in galera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: