Francia, Hollande cancella la TAV Torino-Lione.

“Noi siamo come Hollande”, ripetono all’unisono leader e dirigenti ex-diessini di casa PD. La domanda quindi è d’obbligo: anche il PD ora sarà per l’abolizione della Tratta ad Alta Velocità (TAV) Torino-Lione?

Perché la notizia desaparecida nei giornali italiani è che la Francia di Hollande, causa crisi economica e finanziamenti nulli, cancellerà ben 10 progetti TAV, tra cui quello Torino-Lione. Scrive Le Figaro che ha dato la notizia:

Nella hit-parade delle linee ad alta velocità minacciate dai tagli della crisi, ci sono, tra l’altro, la Nizza-Marsiglia e la Torino-Lione. In particolare, aggiunge il quotidiano, quest’ultima sarebbe «squalificata per il suo costo (12 miliardi di euro)». Ma anche dal calo registrato nel «trasporto merci, sceso a quattro milioni di tonnellate su quella tratta, contro gli undici milioni di tonnellate vent’anni fa, non gioca a favore di quel progetto».

Insomma, Hollande un pericoloso anarco-insurrezionalista No-Tav? Molto probabilmente persona di buon senso che non ha voglia di far mangiare a spese del Paese il solito network di interessi criminali composto da politici corrotti, imprenditori collusi e criminali mafiosi.

A fine anno avremo la lista completa degli interventi. Una cosa è certa: la Torino-Lione, dopo 20 anni di inutile progettazione, probabilmente rimarrà solo sulla carta. Con buona pace del PD che espelle i suoi militanti contrari al più colossale spreco di soldi degli ultimi 10 anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: