Vicina la verità.

“Credo che la verità sia abbastanza vicina, se si vuole arrivarci. Non è vicina se continueranno a essere messi ostacoli sulla sua strada. Negli ultimi giorni sono stati posti anche al livello più alto delle istituzioni”. Torna a parlare dell’inchiesta sulla trattativa Stato-mafia Salvatore Borsellino, il fratello di Paolo, il magistrato ucciso il 19 luglio del 1992. E ricordando il furto dell’agenda del magistrato dice che chi aveva interesse a rubarla non erano i mafiosi ma i servizi segreti.

2 commenti to “Vicina la verità.”

  1. Forse sarebbe più esatto dire che è stata prelevata dai servizi per consegnarla ai politici che tramavano e continuano a farlo al livello più elevato!

Rispondi a barbatustirolese Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: