Archive for giugno 30th, 2012

giugno 30, 2012

Di Super Mario c’è solo Balotelli.

Mentre impazza sul web la foto di Mario Monti trasformato in Mario Balotelli, a dire che il premier italiano avrebbe sconfitto la Germania della Merkel e salvato l’Italia e l’Euro, è bene rimettere i piedi per terra e analizzare i risultati concreti del vertice europeo conclusosi ieri. Ci aiutano tre articoli di economisti di vario orientamento, ma tutti concordi nel dire che lo scudo “anti-spread” inventato da Monti e “strappato” alla Cancelliera è solo l’aspirina che ci salverà dalla febbre del prossimo lunedì nero, rimandando il problema per un po’.

Continua a leggere »

giugno 30, 2012

Noblesse oblige.

Semifinale di Euro 2012, l’Italia batte la Germania 2 a 1 … e l’onorevole Luca D’Alessandro, deputato Pdl e capo ufficio stampa del partito, si sfoga su facebook:

 

giugno 30, 2012

Fu vera gloria?

SPREAD SHIELD

Pitch SPREAD SHIELD

WILL THE MEASURES ADOPTED IN BRUSSELS TO REDUCE THE FINANCIAL SPECULATION?

I HOPE IT STRONGLY,

30 Jun 2012

giugno 30, 2012

fategli pagare le tasse.

Caronte sbarca in Italia.
L’anticiclone più bastardo ( fino ad ora )
mai conosciuto arriva intenzionato a rimanere
almeno una decina di giorni,
ma qualcosa potrebbe fargli cambiare idea …
giugno 30, 2012

C’è Mario e Mario.


Mario’s do it better. Mah.

giugno 30, 2012

Due antipatiche canaglie.

giugno 30, 2012

Bioscienze: in Europa si sviluppa un software opensource.

Elaborare dati di bioimaging è appena diventato più facile, grazie a un nuovo software open-source per la visualizzazione multidimensionale, l’elaborazione e l’analisi delle immagini, sviluppato da un team di ricercatori tedeschi e finlandesi. Il software cosiddetto BioImageXD, in fabbricazione per gli ultimi 10 anni, facilita l’analisi delle funzioni di e tessuti, per esempio come le si muovono sulla superficie delle e come si legano tra di loro. Presentato sulla rivista Nature Methods, lo studio è stato in parte finanziato da un contributo nell’ambito del Settimo programma quadro (7° PQ) dell’UE.

I ricercatori provenienti da Turku e Jyväskylä in Finlandia e da Dresden in Germania stanno dando al settore delle scienze della vita un vantaggio fornendo un software che permette l’analisi della composizione della superficie della cellula. Il software permette anche ai ricercatori di sondare la diffusione delle del cancro in un ambiente tridimensionale (3D) e di determinare quanto efficacemente i virus e i farmaci mirati entrano nelle , una cosa mai fatta prima.

La ricerca nella bioscienza e nella biomedicina si è intensificata, grazie al lavoro svolto nel campo dell’imaging della cellula e del tessuto con nuovi specializzati. Questa tecnologia all’avanguardia ha dato inoltre ai ricercatori i mezzi per studiare meglio le vive.

giugno 30, 2012

Contraccezione “al maschile”: studi USA puntano su un gel.

Sono promettenti i primi risultati di uno studio made in Usa su un nuovo per lui. Il team di Christina Wang, del Los Angeles Biomedical Research Institute (LA BioMed) – uno dei principali istituti di ricerca biomedica del Paese – ha recentemente completato una ricerca preliminare su un nuovo che potrebbe essere utilizzato dagli uomini per il controllo ‘chimico’ delle nascite.
Il , che contiene e un sintetico chiamato nestorone, riduce drasticamente il numero degli spermatozoi, con pochi effetti collaterali. Lo studio condotto presso LA BioMed e l’Università di Washington, è finanziato dal National Institutes of Health Child and Human Development. Il team ha arruolato 99 uomini: un terzo ha ricevuto un con e un , applicato per sei mesi. Gli altri due terzi hanno ricevuto un con e una delle due concentrazioni di nestorone utilizzate per la ricerca. Cinquantasei uomini hanno completato le 20 settimane dello studio

giugno 30, 2012

NICO dei GABBIANI “Parole” .

La vicenda de I Gabbiani è una di quelle possibili solo negli anni ’60, quando un complesso al primo disco poteva superare il milione di copie.
I musicisti si erano conosciuti a Palermo. Avevano iniziato a suonare nelle feste di paese, e un antiquario palermitano, Traina, si offre di far loro da manager, facendoli suonare in tutta la Sicilia .I cinque ragazzi siciliani preparano quindi un 45 giri, con il brano “Ora sai”, con le tipiche sonorità beat, mentre il retro, “Parole” è una canzone con molti richiami melodici, giudicata quindi poco interessante.
In breve tempo, invece, la gente che ascolta i brani nelle serate, richiede ai negozianti di dischi la canzone sul lato B, e la canzone entra in Hit parade, ed alla fine dell’anno Lelio Luttazzi la annuncia come canzone regina, cioè la più venduta in Italia della settimana.
Il disco supera il milione di copie e si aggiudica il disco d’oro Il gruppo viene quindi rilevato dall’Ariston, non riuscendo però a bissare il successo di Parole, anche se Amore, Ritornerà l’estate (che partecipa a Un disco per l’estate 1968) e Fiumi di parole (Un disco per l’estate 1969) . Dopo l’ultimo spettacolo tenutosi a Cormayeur il 31 dicembre del 1969 il gruppo si sciolse.

giugno 30, 2012

Da Passera a Costa Crociere,bandiere nere Legambiente.

MARE: SALPA GOLETTA VERDE,A PASSERA E COSTA LE BANDIERA NERE MARE: SALPA GOLETTA VERDE,A PASSERA E COSTA LE BANDIERA NERE

 

Ci sono il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera e il gruppo Costa crociere tra le cinque bandiere nere che Goletta verde, l’imbarcazione di Legambiente pronta a salpare oggi da Imperia per circumnavigare l’Italia in difesa delle nostre coste, assegna ai nuovi ‘pirati’ del mare. La campagna di Legambiente, dalla Liguria al Friuli Venezia Giulia (il viaggio si concluderà il 14 agosto a Trieste), in quasi due mesi di navigazione terrà alta la guardia sui pericoli ambientali che corre l’ecosistema marino. Gli altri eco-pirati, cioé coloro che a detta di Legambiente portano avanti un modello insostenibile per il mare, sono Francesco Bellavista Caltagirone, Grimaldi Lines, Raffaele Lombardo.