Tutti al mare o è crisi.

l’ex-ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo

“Io ve lo dico: se ci volete far stare qui fino al 12-13 di agosto, sono problemi vostri… A quel punto ve la dovrete trovare voi una maggioranza: in bocca al lupo!”. Con queste parole e un tono sbrigativo, secondo l’agenzia Dire, ieri pomeriggio a Montecitorio il capogruppo Pdl Fabrizio Cicchitto si sarebbe rivolto al ministro dei Rapporti con il Parlamento Piero Giarda. Che in quel momento giusto al calendario dei lavori estivi stava accennando con il vice di Cicchitto, onorevole Baldelli, peraltro specialista in buffe imitazioni dei suoi colleghi. In tempi di antipolitica e di specifica rabbia antiparlamentare, tempi segnati da scandali castali e invocatissimi forconi, sacrifici già eseguiti e tirate di cinghia in vista dell’estate, il monito sull’intoccabilità delle ferie dei deputati merita senz’altro una segnalazione, così come la sorpresa del ministro che sulla base del dispaccio sarebbe rimasto “a bocca aperta”.

One Comment to “Tutti al mare o è crisi.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: