Andava a piedi da Lodi a Milano.

Cosa ci fa una tartaruga alligatore (Macroclemys temminckii) a spasso nelle campagne milanesi? L’ha scoperta un agricoltore, non con poco stupore, domenica scorsa nelle risaie tra Milano e Binasco. Il commercio, l’importazione e la detenzione di questa specie esotica, tipica delle paludi della Florida, è vietato in Italia, anche perché si tratta di una specie pericolosa.

La sua mole massiccia, può arrivare a pesare fino a 100 chili, i suoi attacchi fulminei ed il rostro particolarmente tagliente, rendono questa tartaruga una specie molto temuta tra chi si aggira per paludi e aree acquitrinose nelle campagne della Florida.

La tartaruga alligatore, come la tartaruga azzannatrice, fa parte della famiglia delle Chelydridae. L’animale può aggredire e ferire i cani e l’uomo. Episodi simili si verificano spesso in Florida proprio ai danni dei cani che curiosano vicino alle acque paludose.

Continua a leggere: Animali esotici allo sbaraglio, una tartaruga alligatore nelle campagne milanesi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: