Riduzione dei parlamentari. Forse.

Nel bel mezzo della critica serrata ai privilegi della casta un coro unanime proclamava dal palazzo “Avete ragione! Diminuiremo il numero dei parlamentari!”.
Da destra a sinistra, tutti concordi nell’annunciare l’accordo sulla riduzione del numero dei nostri fannulloni parlamentari.
Ma dopo la prima bozza di riforma costituzionale (il famoso testo bipartisan ABC) già si intravedeva la bufala: il tanto sbandierato taglio epocale  consisteva nella risibile cifra di 193 parlamentari in meno su un totale di 945.
Oggi, invece, il chiasso della scontrosa fiction parlamentare permette la silenzionsa scomparsa di questa risibile “riduzione”! Il testo della riforma si è arenato al senato e solo mercoledi si conoscerà il suo destino visto che Udc e Pd lo vogliono rispedire in commissione mentre il Pdl fa melina. Scommettiamo che l’iter non avrà un lieto fine?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: