Durante i terremoti c’è sempre qualcuno che specula sulle disgrazie altrui.

Per Groupalia, la nota azienda specializzata in vendita servizi on line, il terremoto è un’occasione per fare pubblicità alle proprie offerte: “Hai paura del terremoto? Vola a Santo Domingo” scrive Groupalia con tanto di offerta di viaggio nel link. E chi se ne frega se sono già diverse le vittime (se ne contano al momento almeno dieci), se interi edifici sono crollati come quello, di quattro piani, che riportiamo nella foto a destra. L’importante per loro è il business, in qualsiasi circostanza. Ecco cosa è riuscita a scrivere questa azienda.

 

Dopo una cascata di insulti, Groupalia ha rimosso il Tweet pubblicato e si è scusato. Ma è bene che si sappia come ragionano certe aziende. Questa la pagina Facebook di Groupalia. Su Twitter abbiamo aperto l’hashtag #defollowgroupalia

 

 

A giudicare dalle migliaia di reazioni indignati forse Groupalia farebbe bene a scappare a Santo Domingo, eccone una:

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: