Agricoltura urbana, una giungla in città.

agricoltura giungla urbana

L’antitesi della delocalizzazione del processo produttivo dell’agroalimentare: Urban Food Jungle, un progetto visionario elaborato dal designer James Haig Streeter della AECOM, che si propone di trasformare la città in una giungla rurale.

Un luogo in cui frutta e verdura crescono ai lati delle strade sotto gli occhi dei cittadini, permettendo ai consumatori di osservare l’intero percorso dalla pianta alla tavola e di consumare in bar e ristoranti i prodotti locali a km zero. Un modo per sopperire alla riduzione delle risorse alimentari, reinventando gli spazi agricoli e perseguendo una maggiore sicurezza alimentare.

Non semplici orti urbani e fattorie verticali: il sistema disegnato da AECOM si basa sull’acquaponica, la coltivazione integrata di acqua e pesci.

Continua a leggere: Agricoltura urbana, una giungla in città per produrre cibo con l’acquaponica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: