Cassa integrazione guadagni… la mia è straordinaria di Antonio Capolongo.

 

“A partire da domani lei è sospeso dal lavoro con ricorso alla cassa integrazione guadagni…”                                        Così recitava la lettera che Marcello Marchesi ricevette da parte della sua azienda, una delle tante in crisi della martoriata provincia di Napoli. È in questo modo, crudo, che apprende che dovrà rimanere a casa, ma all’epoca non sa che lo dovrà fare esattamente per centoquattordici giorni. È da questo punto che si snodano due strade… due viaggi fatti nel segno della lotta pura, uno per rivendicare i propri diritti, l’altro per sconfiggere le proprie paure. Durante quest’ultimo incontrerà tanti personaggi che albergano nella sua memoria, essi lo accompagneranno fin dove le due strade si intersecano..

Antonio Capolongo ci ha inviato il suo secondo libro per i tipi della società editrice Arduino Sacco editore, dal titolo “Cassa integrazione guadagni… la mia è straordinaria” Auguri all’autore che ci ha voluto onorare partecipandoci l’evento che condividiamo con i nostri amici del blog.

4 commenti to “Cassa integrazione guadagni… la mia è straordinaria di Antonio Capolongo.”

  1. Salve, ringrazio Quaderni Socialisti che, pubblicando alcuni dati del mio libro, rimarca il suo impegno contro il degrado, a difesa dei più deboli.
    Buone cose a tutti.
    Antonio Capolongo

  2. “Marcello nasce in Campania, nella provincia di Napoli. Nonostante il sole abbagliante, sviluppa una vista molto acuta, alla stregua di un linceo. È grazie a questa vista che riesce a opporre resistenza, quando vede attaccati tre pilastri della vita: il lavoro, la natura e il pensiero.” Questo passo è estratto dal mio ultimo articolo, nel quale espongo la mia idea utopistica di rinascita e mi soffermo, nell’ultima parte, sulla grande figura dell’onorevole socialista Umberto Calosso.
    Lascio il link: http://www.lundici.it/2013/01/il-lavoro-leducazione-e-il-pensiero-nella-costituzione-italiana-la-sfida-di-un-padre/
    Buone cose
    Antonio Capolongo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: