Il conta-fallimenti-bancari riapre i battenti della crisi Usa 2012.

regulators shut five banks Il conta fallimenti bancari riapre i battenti della crisi Usa 2012

In esclusiva solo su Reset Italia, riprende il tradizionale appuntamento sui fallimenti bancari in Usa ed il contatore riprende a girare. Il 2011 ha chiuso raggiungendo quota 92.

Il 2012 si era aperto con il fallimento di 3 banche. Central Florida State Bank, The First State Bank e American Eagle Savings Bank. Questa settimana raggiunge quota 23

La Federal Deposit Insurance Corporation riporta l’elenco aggiornato “Closing date” al 4 Maggio. FDIC aveva verificato che erano oltre 700 le banche erano a rischio per il 2010, e che i fallimenti negli anni precedenti, erano stati 157 nel 2010, 140 nel 2009, 25 nel 2008, solo 3 nel 2007. Fra fallimenti e fusioni, il numero degli istituti di credito statunitensi potrebbe ridursi a 5.000 nel prossimo decennio dalle attuali 7.932 unità. Il movimento, Move your money, spostate i vostri soldi, lanciato su Facebook, che invita gli americani a togliere i depositi dalle grandi banche salvate dallo stato, raggiunge quota 46.431. La stampa nostrana, specializzata e non, come nel 2009, nel 2010 e nel 2011 continua a non riportare la notizia di questi fallimenti.
Forse la notizia rimane questa. Il silenzio della nostra stampa al contrario della Rete…

 Il conta fallimenti bancari riapre i battenti della crisi Usa 2012

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: