Berlusconi incastrato da un appunto.

I giudici del processo a carico di Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti sul caso Ruby hanno disposto l’acquisizione degli atti della Banca d’Italia relativi ai bonifici effettuati dall’ex premier Silvio Berlusconi a favore della consigliera regionale imputata e delle gemelle Eleonora e Imma De Vivo.
All’udienza di oggi del processo – che vede Fede, Mora e Minetti imputati per induzione e favoreggiamento della prostituzione – hanno testimoniato quattro agenti della polizia giudiziaria che hanno condotto le indagini. I giudici si sono inoltre riservati di sentire il padre delle gemelle De Vivo.
Un paio di settimane fa, fonti giudiziarie avevano parlato di segnalazioni che la Banca d’Italia avrebbe inoltrato alla procura di Milano, da cui emergeva che il 22 giugno Berlusconi inviava alla Minetti un bonifico da 100.000 euro e il giorno dopo lei ne inoltrava diversi ai suoi legali per un totale di quasi 80.000 euro. In una nota Bankitalia sottolineava il “possibile pagamento da parte di un terzo (Berlusconi) delle spese di difesa” di Minetti.
Oggi è arrivato inoltre in aula – dove è stato letto da un poliziotto chiamato a testimoniare – un appunto sequestrato a Ruby il 14 gennaio 2011, in cui si parla di “4 milioni e mezzo” che avrebbero dovuto arrivare da Berlusconi.
“Tra due mesi, 4 milioni e mezzo da Silvio Berlusconi”, recita l’appunto. “50mila libro, 12.000 campagna intimo, 20mila da Luca Risso (oggi marito di Ruby), 170mila da (Giuseppe) Spinelli (amministratore dei conti personali di Berlusconi), (Massimo) Dinoia (all’epoca avvocato della ragazza) 70mila”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: