I costi delle enrgie rinnovabili nella bolletta.

euro

Costi delle rinnovabili in bolletta. Torniamo a parlarne perché gli aumenti dei giorni scorsi imputati agli incentivi alle energie pulite stanno facendo discutere. Legambiente ribadisce che le rinnovabili pesano per il 10% dei costi totali della bolletta.

Su un importo medio di 494 euro all’anno (contratto in fascia protetta da 3kW, dati 2011), il 59%, ovvero 294 euro, va a coprire i servizi di vendita e finisce dunque alle centrali, nuove rinnovabili escluse. Nello specifico il 90% di questa fetta va ad impianti a metano, petrolio e carbone. Il costo dell’energia da fossili è raddoppiato negli ultimi cinque anni.

Il 14% della bolletta, pari a 69 euro, va a coprire i servizi di rete e dunque la distribuzione. Il 40% di questi 69 euro è una quota fissa. La pagheremmo anche se non consumassimo energia. La quota fissa conta dunque per l’8% della bolletta. Tasse ed IVA contano per il 13% della bolletta e vanno ad incidere anche sugli incentivi alle rinnovabili malgrado non siano beni e servizi.

Continua a leggere: Il vero costo delle rinnovabili in bolletta, le stime di Legambiente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: