Archive for marzo 24th, 2012

marzo 24, 2012

Maroon 5 – Sunday Morning – Buonanotte compagni.

I Maroon 5 sono un gruppo musicale pop rock/funk rock statunitense costituito a Los Angeles nel 1997.

Il gruppo nasce dalle ceneri dei Kara’s Flowers, formato da compagni del liceo Brentwood di Los Angeles. Dopo l’album d’esordio, The Fourth World, del 1997, il gruppo cambia nome in Maroon 5. Nel giugno del 2002, con l’uscita di un nuovo album, Songs About Jane, il gruppo intraprende una serie di tour insieme ad artisti quali Sheryl Crow, John Mayer, Nikka Costa e Phantom Planet.

Nel marzo 2007 esce l’album It Won’t Be Soon Before Long, anticipato dal singolo Makes Me Wonder, che raggiunge la prima posizione della classifica Billboard Hot 100. Gli altri singoli estratti sono Wake Up Call, Won’t Go Home Without You e Goodnight Goodnight. Il singolo If I Never See Your Face Again viene ripubblicato in una nuova versione che vede come ospite la cantante Rihanna.

Il 9 dicembre 2008 esce una raccolta di remix, Call and Response: The Remix Album.

Il 21 settembre 2010 esce il terzo album, Hands All Over, anticipato dal singolo Misery. Gli altri singoli estratti sono Give a Little More, uscito il 17 agosto e Never Gonna Leave This Bed.

Il 22 giugno 2011 esce il singolo Moves Like Jagger, che vede la collaborazione della cantante Christina Aguilera. Sono le Guest Stars nel 2º episodio della quinta stagione di C.S.I.New York.

marzo 24, 2012

We Love You – Iran & Israel – Evitiamo questa inutile crudele guerra.

My name is Ronny, I’m 41 years old. I’m a father, a teacher, a Graphic Designer.
I’m an Israeli citizen and I need your help.

Lately, in the news, we’ve been hearing about a war coming while we the common people are sitting and watching it coming like it has nothing to do with us.

On March 15th, I posted a poster on Facebook. The message was simple.
Iranians. We love you. We will never bomb your country

Within 24 hours, thousands of people shared the poster on Facebook, and I started receiving messages from Iran.
The next day, we got featured on TV and newspapers, proving that the message was traveling. Fast.

Please help us prevent this war by spreading this message. make your own posters , send this message to your friends and share it.

We are raising money in order to produce more posters and keep the movement grow.

thanks to all of you for your support and love.

may we prevent this war.

 

ronny edry

marzo 24, 2012

E i deputati decidono di non tagliarsi il vitalizio.

La riforma delle pensioni targata Fornero, contenuta nel decreto salva-Italia, e varata a dicembre, istituisce per tutti gli Italiani da un lato l’innalzamento dell’età pensionabile, dall’altro il passaggio al metodo contributivo di calcolo per la pensione. Una stangata che ha costretto decine di migliaia di lavoratori a rinviare di anni l’uscita dal lavoro (pur avendo raggiunto i requisiti), o ad accontetarsi di una pensione più magra. Ma questa riforma vale per tutti gli Italiani? In teoria, sì. In pratica, come sempre avviene, no. Perché a tre mesi dal varo della nuova legge, viene fuori che i deputati, a differenza di tutti gli altri, si sono concessi l’applicazione di un metodo di calcolo misto retributivo-contributivo (quello della rifroma Dini, ora abrogata), con il quale salvano i diritti acquisiti al 31 dicembre 2011, derogando dalla nuova norma, e si assicurano il vitalizio tanto agognato, che appunto non verrà calcolato sulla base dei soli contributi versati, ma secondo il vecchio sistema.

marzo 24, 2012

Mitico!

Non so se sia più mito assoluto nonno Alf, novantunenne inglese del North Yorkshire, o il giornalista del Sunday Sport che ha portato a casa questo pezzo. Fantastici.


[ Alf, per ben 2 anni, è riuscito a confondere la cassetta delle lettere con quella per la raccolta della merda dei cani]

marzo 24, 2012

Domande difficili.

marzo 24, 2012

lacrime napoletane.


L’ineluttabile riforma.

marzo 24, 2012

Avarizia mai vista.

Big Bang di Massimo Cavezzali

 

marzo 24, 2012

Riforme possibili.

Viva l'Italia di Enzo Scarton

marzo 24, 2012

Una ministra molto umana.

marzo 24, 2012

Oppioidi e cervello: rivelata la struttura del legame.

Determinata per la prima volta la  di due tra i più importanti per gli , i cosiddetti “mu” e “kappa”, coinvolti rispettivamente nella mediazione delle sensazioni di piacere e dolore e nella regolazione dell’umore e delle esperienze psicotiche. La scoperta apre le porte alla progettazione di farmaci più sicuri ed efficaci per il trattamento del dolore, delle dipendenze e di diversi disturbi psichiatrici.

Per la prima volta è stata determinata la di due umani per gli , molecole presenti sulla superficie delle cellule cerebrali che si legano agli e sono coinvolte in modo essenziale negli stati di piacere, dolore, , , psicosi e altre ancora. Le nuove dettagliate informazioni sulla di questi – pubblicate in due articoli apparsi su “Nature” – su cui agiscono innumerevoli sostanze, dall’ agli anestetici ospedalieri, apre la strada alla progettazione di farmaci più sicuri ed efficaci.

Fra i molteplici sottotipi di degli presenti nel cervello umano – che concorrono tutti insieme in una sinfonia di attività non ancora pienamente compresa – si distinguono per importanza i mu, delta, kappa e /orfanina FQ.