Mal di schiena: team di ricercatori italiani scopre una molecola responsabile.

Scoperta una che ha un ruolo chiave nel classico “colpo della strega”, la lombalgia e anche in altri dolori acuti (come la cervicalgia) tutti dovuti al fisiologico invecchiamento della colonna vertebrale.

 

Infatti, ricercatori dell’Universita’ Cattolica-Policlinico universitario “Agostino Gemelli” di Roma hanno scovato una , “”, responsabile della degenerazione dei , che inizia gia’ a 30 anni, soprattutto se si adotta uno stile di vita sedentario. E’ emerso che quando diventa iperattiva all’interno delle cellule dei , innesca una serie di reazioni deleterie che finiscono per alterare la struttura fisiologica della colonna.
Ma non e’ tutto, i ricercatori hanno visto che “spegnendo” con un “farmaco sperimentale”, e’ possibile rallentare la degenerazione dei . Il risultato, che sara’ pubblicato sulla rivista Spine, e’ merito del professore aggregato Enrico Pola, e del dottor Luigi Aurelio Nasto, specializzando in Ortopedia e Traumatologia presso il Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia dell’Universita’ Cattolica-Policlinico Gemelli di Roma, diretto dal professor Carlo Fabbriciani. Lo studio e’ stato realizzato in collaborazione con il gruppo di ricerca dell’Universita’ di Pittsburgh diretto dal professor Paul Robbins e dal professor James Kang. I risultati del lavoro saranno presentati e premiati con l’ISSLS Award il 31 maggio ad Amsterdam presso l’Auditorium dell’Amsterdam Rai Congress and Exhibition Venue.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: