TAV Torino-Lione: tutti gli affari degli amici del PD e del PDL.


Ora voglio soffermarmi sul tratto conteso: il Torino-Lione. Non sulla sua inutilità che è nota (già oggi le linee sono sovradimensionate rispetto al traffico reale) o sulla sua dannosità (Una galleria di 57 km nella montagna piena di amianto…). Ma ancora una volta sul perchè tutti i partiti più grandi e i loro sostenitori sono convinti che “si deve fare per forza”.
E ancora una volta l’unico modo per capirlo è andare a guardare il portafoglio: la Torino-Lione (solo per la parte italiana) ha presentato un preventivo di 2,5 miliardi inizialmente, poi gonfiato a 8 miliardi nel 2010. Alla fine saranno almeno venti miliardi, che potrebbero anche raddoppiare se si applicherà lo stesso moltiplicatore dei costi che c’è stato nelle altre zone. A proposito: l’opera passerà solo per il 30% in territorio italiano, ma noi ne pagheremo il 57% dei costi… chissà perchè!?
E veniamo ai nostri:
nell’affare del TAV ci ritroviamo i grandi amici e sostenitori del Pd, l’ex ministro Lunardi, il sempiterno tangentista Salvatore Ligresti antico sodale di Silvio Berlusconi…

Ma limitiamoci ai nomi più importanti degli appaltatari sulla Torino-Lione:
Enrico Letta all’assemblea dei soci CMC (fonte Ravennanotizie.it)
Cmc (Cooperativa Muratori e Cementisti): nasce nel 1901 come cooperativa rossa da un gruppo di muratori, ma ora è praticamente una multinazionale. Quinta impresa di costruzioni italiana con sede a Ravenna, al 96esimo posto nella classifica dei principali 225 «contractor» internazionali, tre miliardi di euro di ordini nel portafoglio. Anche Pieruigi Bersani è stato nel suo consiglio di amministrazione, ma in generale il suo rapporto col PD è a prova di bomba. Nella foto vediamo il vicepresidente del PD Enrico Letta all’ultima riunione dei soci CMC.  Sulla TAV Torino-Lione, la CMC si è aggiudicata l’incarico (affidato ovviamente senza gara d’appalto..) di guidare un consorzio di imprese per la realizzazione del cunicolo esplorativo a Maddalena di Chiomonte. Valore dell’appalto 96 milioni di Euro!
La CMC, rimanendo solo agli appalti italiani, è coinvolta nello sviluppo infinito dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, costruirà a Vicenza la più grande base NATO d’Europa malgrado il  referendum contrario della popolazione,  era perfino nell’appalto sul ponte sullo stretto di Messina. Dove c’è una grande opera c’è la CMC: naturalmente per pura forza d’impresa e non anche per le spartizioni politiche… voi che dite!?
Rocksoil s.p.a società di geoingegneria fondata e guidata da Giuseppe Lunardi (exmnistro delle infrastrutture del governo Berlusconi) il quale ha ceduto le sue azioni ai suoi familiari nel momento di assumere l’incarico di ministro delle Infrastrutture e dei trasporti del governo Berlusconi dal 2001 al 2006. Nel 2002, la Rocksoil ha ricevuto un incarico di consulenza dalla società francese Eiffage, che a sua volta era stata incaricata da Rete Ferroviaria Italiana (di proprietà dello stato) di progettare il tunnel di 54 Km della Torino-Lione che da solo assorbirà 13 miliardi di Euro. Il ministro si è difeso dall’accusa di conflitto di interessi dicendo che la sua società lavorava solo all’estero
Impregilo è la principale impresa di costruzioni italiana. È il general contractor del progetto Torino-Lione come lo era del ponte sullo stretto di Messina. Ecco a chi appartiene Impregilo:
33% Argofin: Gruppo Gavio. Marcello Gavio è stato latitante negli anni 92-93 in quanto ricercato per reati di corruzione legati alla costruzione dell’Autostrada Milano-Genova. Prosciolto successivamente per prescrizione del reato.33% Autostrade: Gruppo Benetton. Uno dei principali gruppi imprenditoriali italiani noto all’estero per lo sfruttamento dei lavoratori delle sue fabbriche di tessile in Asia e per aver sottratto quasi un milione di ettari di terra alle comunità Mapuche in Argentina e Cile33% Immobiliare Lombarda: Gruppo Ligresti. Salvatore Ligresti è stato condannato nell’ambito dell’inchiesta di Tangentopoli pattuendo una condanna a 4 anni e due mesi dopo la quale è tornato tranquillamente alla sua attività di costruttore. Antico sodale di Silvio Berlusconi
fonti: agenzie di stampa, siamostatiinvaldisusa.wordpress, il Fatto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: