Maurizio_Lupi, ma la sentenza Mills non era già scritta?

 

«Quello contro il presidente Silvio Berlusconi è un finto processo con una sentenza già scritta» (15 febbraio). «A Milano ciò che conta è condannare a tutti i costi il ‘nemico’ Berlusconi prima della data di scadenza e per non perdere tempo si è già scritta la sentenza. E’ un metodo degno di regimi dittatoriali» (27 gennaio). Il verdetto sul processo Mills? Una sentenza che i giudici «hanno già scritto prima che iniziasse il dibattimento» (22 febbraio).

Questo ha tuonato il vicepresidente della Camera Maurizio Lupi nelle scorse settimane. Non fosse l’unico, sia chiaro: nel Pdl la storia della «sentenza già scritta» – di condanna, s’intende – era diventato l’ennesimo fastidioso ritornello.

E tuttavia la sua ripetizione non deve assuefarci. Per questo chiedo al vicepresidente Lupi, e ai tanti nel Pdl che ne condividono la posizione: ora che la sentenza di condanna non è arrivata, oltre a twittare che, al contrario,

Sentenza ha impedito di condannare un innocente. @ilpdl

non è giunto il momento di scusarsi con i giudici milanesi e con tutti gli italiani che rispettano le istituzioni sempre e comunque?

One Comment to “Maurizio_Lupi, ma la sentenza Mills non era già scritta?”

  1. Il Lodo Alfano e la legge Cirielli hanno impedito che un corruttore in atti giudiziari venisse condannato!Lupi non se n’è accorto!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: