Sentenza processo Eternit, condanna a sedici anni per i due imputati.

sentenza processo eternit

Sentenza processo Eternit, condannati a sedici anni per disastro ambientale doloso e rimozione di cautele i due imputati: Stephan Schmidheiny, 64 anni, e il barone belga Louis De Cartier, 90 anni.

La decisione del Tribunale di Torino, in un processo che chiama in causa migliaia di parti civili, ha riconosciuto colpevoli i due imputati in riferimento agli stabilimenti di Cavagnolo (Torino) e Casale Monferrato (Alessandria).

In corso la lettura dei risarcimenti alle vittime. Al Comune di Casale Monferrato vanno 25 milioni di euro, 20 milioni di euro alla Regione Piemonte e 15 milioni all’Inail (15 milioni), 4 milioni di euro al Comune di Cavagnolo. Il risarcimento medio per i familiari delle vittime è stato fissato a 30.000 euro.

Continua a leggere: Sentenza processo Eternit, condanna a sedici anni per i due imputati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: