Apnea notturna e i rischi di ictus silenti.

Le persone che soffrono di del gravi possono avere un aumentato rischio di e di piccole lesioni nel cervello.

 

E’ quanto si afferma in uno studio presentato alla conferenza internazionale ‘Stroke 2012′ dell’American Stroke Association. ”Abbiamo trovato una frequenza sorprendentemente alta di apnea del nei pazienti con che ne sottolinea la rilevanza clinica come fattore di rischio”, ha detto Jessica Kepplinger, autrice principale dello studio e docente dell’Universita’ di Tecnologia di Dresda in Germania.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: