Archive for gennaio, 2012

gennaio 31, 2012

Disoccupazione.

Il 31% dei giovani è disoccupato.
La vignetta uscì domenica su Il Misfatto de Il Fatto Quotidiano.

gennaio 31, 2012

Contraccezione al maschile con il “bombardamento” ad ultrasuoni.

’ con gli la parte piu’ vulnerabile di un uomo potrebbe essere la forma ideale di contraccezione maschile.

 

Uno studio della University of North Carolina, pubblicato sulla rivista ‘Reproductive Biology and Endocrinology’, ha dimostrato che le onde sonore ad alta frequenza possono ridurre in modo efficace il numero degli nei topolini. Funziona temporaneamente, il che potrebbe rendere questo metodo efficace per indurre gli uomini a un’infertilita’ reversibile. “L’unica differenza con gli esseri umani – ha spiegato James Tsuruta, scienziato che ha coordinato lo studio – e’ che i topi rimangono fertili anche con una conta spermatica molto bassa.

gennaio 31, 2012

Influenza: il Tamiflu è un alleato fedele?

influenza-tamiflu.jpg

Il ferro va battuto finchè è caldo, perciò spero di non annoiarvi se continuo a parlarvi di influenza.

Tuttavia non voglio sciorinarvi le statistiche di quanti italiani sono stati messi a letto da essa, si sa come tutti gli anni e da sempre ce n’è qualche migliaia, come per il raffreddore e il mal di gola.

Quello di cui voglio parlarvi oggi invece riguarda un farmaco, il Tamiflu.

Continua la lettura

gennaio 31, 2012

La TAV è comunque una fregatura.

Oggi Italia e Francia hanno firmato l’accordo, i politici annunciano che la Tav Torino-Lione si farà parapà parapà. In realtà le loro parole sono come una di quelle polizze assicurative contenenti la fregatura scritta in caratteri piccolissimi.

Primo elemento che normalmente è in sordina: Italia e Francia si sono accordate per la versione mignon della Tav (sostanzialmente, il tunnel sotto le Alpi), che verrà raccordata alla linea attuale e che avrà il modico prezzo di 8,2 miliardi.

In base all’accordo, il resto dell’opera verrà iniziato dopo il 2023 (notare: dopo il 2023, ma non si dice quando) rottamando contemporaneamente il raccordo (che ora si va a realizzare) con la linea ferroviaria attuale.

Il progetto originario e completo avrebbe consentito di risparmiare un’ora nel viaggio da Torino a Parigi. Non riesco ad immaginare quanto tempo sarà risparmiato con la Tav mignon, un quarto d’ora? E cosa me ne frega di quel quarto d’ora, quando aspetto mesi per effettuare visite ed esami medici. Non solo. Continua a leggere→

gennaio 31, 2012

Tetti verdi ed isolamento termico, le case di campagna islandesi.

case campagna islanda

Tetti verdi ed elevato isolamento termico sono due delle principali caratteristiche di queste case nella terra, costruzioni letteralmente immerse nella gelida campagna islandese, sovrastate da un manto erboso e realizzate con materiali naturali locali.

Frutto di un processo di adattamento secolare ad un clima a dir poco rigido, queste case riescono a garantire agli islandesi protezione dalle escursioni termiche e dal freddo. All’epoca della colonizzazione, l’Islanda era ricoperta da foreste di betulle. Tuttavia, il legno non si è rivelato il materiale migliore per costruire abitazioni perché la betulla non garantiva un isolamento termico adeguato.

Difficile anche importare materiali da altri Paesi, vista la localizzazione dell’Islanda e le navi non molto resistenti alle tempeste dell’epoca. Così i coloni hanno dovuto industriarsi con quello che trovavano sul posto ed hanno iniziato a costruire con rocce ed erba.

gennaio 30, 2012

Bologna la dotta.


gennaio 30, 2012

Scilipoti da esportazione.

«L’onorevole Domenico Scilipoti si trova da una settimana in Brasile, nella sua qualità di Presidente dell’Associazione Parlamentare di Amicizia Italia – Brasile. Il deputato italiano è stato invitato a tenere una serie di conferenze sulle medicine integrative e su tematiche ambientali, in alcuni stati brasiliani.
Scilipoti ha approfittato dell’occasione per creare, in Brasile, una struttura del suo Movimento di Responsabilità Nazionale, che, partendo da Rio de Janeiro, si organizzerà a livello nazionale. Ha poi visitato il Museo Nazionale dell’Esercito, nel complesso del Forte di Copacabana, dove il colonnello Pedrosa gli ha conferito un diploma del Centro di Letteratura del Forte, “Braccio Forte e Mano Amica”»
Riferendosi alla situazione italiana, il deputato Mrn ha affermato che la sua posizione “come e’ noto, e’ di non riconoscimento dell’attuale governo italiano che non e’ stato eletto dal popolo ma imposto dall’esterno” e ha detto: ”Votare a favore o contro il governo significa legittimarlo”.

 

gennaio 30, 2012

e come disse quello “I have a dream”

gennaio 30, 2012

Non ci stò!

Oscar Luigi Scalfaro.
p.s. la vigna fa riferimento al caso detto “del prendisole”.

gennaio 30, 2012

Sciopero tir: 100mila tonnellate di cibo da buttare.

Oltre centomila tonnellate di frutta, verdura, fiori e latte buttati o rovinati, duecentomila ore di lavoro perse nella raccolta, magazzinaggio e lavorazione dei prodotti e 200 milioni di euro di danni nella filiera agroalimentare mentre i consumatori in una settimana hanno tagliato del 30 per cento gli acquisti di frutta e verdura che sono venuti a mancare dagli scaffali dove i prezzi sono anche raddoppiati per alcune categorie di ortaggi.

Continua a leggere “Sciopero tir: 100mila tonnellate di cibo da buttare” »