Sciopero tir: 100mila tonnellate di cibo da buttare.

Oltre centomila tonnellate di frutta, verdura, fiori e latte buttati o rovinati, duecentomila ore di lavoro perse nella raccolta, magazzinaggio e lavorazione dei prodotti e 200 milioni di euro di danni nella filiera agroalimentare mentre i consumatori in una settimana hanno tagliato del 30 per cento gli acquisti di frutta e verdura che sono venuti a mancare dagli scaffali dove i prezzi sono anche raddoppiati per alcune categorie di ortaggi.

Continua a leggere “Sciopero tir: 100mila tonnellate di cibo da buttare” »

One Comment to “Sciopero tir: 100mila tonnellate di cibo da buttare.”

  1. Eversione ed eversori. Ma nessuno si è chiesto come mai e perchè il casino sia partito dalla Sicilia, come mai i forconi erano già stati organizzati l’estate scorsa alla presenza di un ministro di Berlusconi e come mai nessuno ha mosso un muscolo dopo i provvedimenti estivi del governo dei caiNano,tutti soldi buttati in un pozzo senza fondo e senza effetto positivo alcuno. Io in quel pozzo avrei buttato tutto quel governo incominciando dal professorino ministro dell’economia che si diletta a fare alternativamente il ministro e nelle pause in cui non è al governo fa il consulente dei ladri e degli evasori in attesa di tornare al governo e scudare i capitali esportati all’estero dai suoi cari evasori non solo al 5% ma, cosa più grave, in forma anonima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: