Archive for gennaio 12th, 2012

gennaio 12, 2012

Un camorrista in parlamento.

dei casalesi

Gli altri 26 coimputati sono tutti al sicuro, rinchiusi nelle carceri italiane.
Quel sodalizio criminale, che ha avvelenato, corrotto e sventrato la regione Campania, che si è mosso negli ultimi anni a cavallo tra camorra, affari e politica, è ora rinchiuso in carcere: dopo il mandato di cattura del pubblico ministero è arrivata poi la convalida del GIP e infine anche l’ulteriore conferma del Tribunale del Riesame
Sono tutti in galera, ma c’è uno uno di loro, Nicola Cosentino, che oggi è libero di continuare a intrallazzare, corrompere, comprare e insabbiare.
Il parlamento ha deciso di autoassolvere un membro della sua casta, che si nascondono senza alcun pudore dietro l’immunità parlamentare. Ed è finito anche il mito di Maroni persona per bene.
Annunci
gennaio 12, 2012

Marines urinano su cadaveri in Afghanistan video shock.

Video news shock; “Marines peeing on taliban” è il titolo del video in un canale youtube semperfiLoneVoice (appena chiuso) in cui si vedono alcuni Marines che urinano su dei cadaveri in Afghanistan uccisi e si fanno riprendere in video. Nelgi Stati Uniti è partita una inchiesta per fare luce sul gravissimo video shock in cui alcuni soldati americani o Marines urinano sui cadaveri uccisi poco prima.

Una sola parola: VERGOGNA!

gennaio 12, 2012

standing ovation

Standing ovation. Il Parlamento applaude, e ride, ed esulta, baci e abbracci. Ha appena salvato dal carcere l’onorevole Pdl Nicola Cosentino, indagato per concorso esterno in associazione camorristica. Non dobbiamo sorprenderci. E’ cambiato l’esecutivo, ma il peggior Parlamento della storia repubblicana resta.

gennaio 12, 2012

la chiamano libertà di coscienza. Ad avercela.

Negato l’arresto.

gennaio 12, 2012

Longevità: sono i telomeri a determinarla.

Una  ricerca sul diamante mandarino, un piccolo uccello canterino, ha trovato una correlazione significativa  tra la lunghezza del ciclo di vita dell’individuo e la lunghezza delle parti terminali dei .

Finora  la correlazione era stata solo ipotizzata sulla base di dati sperimentali non conclusivi. Gli studiosi hanno esaminato la lunghezza dei di 99 esemplari in diversi momenti della vita, dal nido alla morte.

La lunghezza dei è un forte fattore predittivo della longevità: la correlazione statisticamente significativa è stata riscontrata nel diamante mandarino (Taeniopygia guttata), un piccolo uccello della famiglia degli Estrildidi, nell’ambito di uno studio condotto presso il College of Medical, Veterinary, and Life Sciences dell’Università di Glasgow e del Centre for Ecology and Conservation, College of Life and Environmental Sciences dell’ Università di Exeter, nel Regno Unito, e pubblicato ora sui“Proceedings of the National Academy of Sciences”.

gennaio 12, 2012

Bere caffè potrebbe avere incidenze positive sul rischio di diabete di tipo 2.

Bere diverse tazze di caffe’ ogni giorno riduce i rischi di perche’ inibisce una sostanza legata alla malattia. Studi passati hanno mostrato che i bevitori di caffe’ hanno un rischio minore di sviluppare (un tipo di che riguarda il 90-95 per cento dei casi di questa malattia nel mondo).

 

Alcuni ricercatori cinesi della Huazhong University of Science and Technology di Wuhan hanno ora scoperto che ogni tazza in piu’ di caffe’ diminuisce di un ulteriore 7 per cento questo rischio. Gli scienziati si sono concentrati sul ruolo di una sostanza, la , il cui incremento e’ da sempre considerato un processo patogeno legato al .


gennaio 12, 2012

Morti per inquinamento a Taranto, meno telegenici dei Misseri.

inquinamento ilva taranto

Ieri è iniziato il processo per l’omicidio di Sarah Scazzi a Taranto. Trenta manifestanti hanno approfittato della a dir poco massiccia presenza mediatica per inscenare una protesta: “Perché tutti speculano sulla morte di una povera ragazza, trasformata in fiction, e nessuno parla delle morti per inquinamento a Taranto?”, si chiedono.

Forse che il mostro dell’ILVA è meno telegenico dei mostri Misseri? Fatto sta che fuori da quell’aula c’era pieno di telecamere, mentre al rione Tamburi aleggia solo lo spettro delle vite intossicate da quella acciaieria che dà insieme morte e lavoro. Alla cultura della morte che domina sul piccolo schermo non interessano i vivi, i malati ed i morti in silenzio.

gennaio 12, 2012

John Thackara consiglia 10 letture ecologiste al teocrate Mario Monti.

Thackara consiglia 10 letture a Mario Monti

John Thackara ecologista e designer della resilienza (che ho intervistato qui) pubblica una lista di dieci testi che Mario Monti dovrebbe leggere per progettare una strategia di uscita dalla crisi economica. Ne scrive Debora Billi su Petrolio e aggiunge anche il boquet selezionato, tra cui Entropia, Picco del petrolio e filosofia di Ugo Bardi e Collapse di Jared Diamond.

L’argomento ci sta a cuore e anche la Tv sembra essersi accorta del fatto che non ci possa essere sviluppo e crescita in eterno. I 6 minuti dati a Luca Mercalli per esporre le teorie di Aurelio Peccei a Che tempo che fa su RaiTre sono stati emblematici.

Dunque scrive Thackara nel suo blog:

Il neo primo ministro italiano Mario Monti nel suo discorso prima di Natale al Senato ha usato per ben 28 volte la parola crescita e beh, zero volte la parola energia. Più di un tecnocrate il signor Monti è un teocrate. Ho trascorso le ultime due settimane con le letture di questa lista. Sono testi chje mettono in evidenza il rapporto tra crescita e energia. Questa lista dei compiti a casa fa parte del lavoro che presenterò a Philadelphia e ho pensato di dividerla con Mr. Monti e con voi.

gennaio 12, 2012

Indietro tutta.

Cosentino non va in galera, il referendum antiporcellum è stato bocciato. Cari compagni questa è la realtà. Comanda ancora Berlusconi e la Lega Nord va a nozze con la camorra. Ricominciamo da capo.