Come mangiare un panettone dietetico.

Per riutilizzare in maniera ancora più “dietetica” gli avanzi di pa­nettone (ma anche di pandoro), un ottimo trucco è quello di tagliarlo a fettine sottili e di farlo tostare al forno per qualche minuto. Quando il dolce appare indurito e croccante, puoi guarnirlo con un velo della gelatina di melagrana e frutti rossi. Diventa così una bruschetta dolce che non supera le 170 calorie a fetta.  Tagliato a fette sottili e tostato al forno, il panettone si “sgrassa” e diventa più appetitoso e saziante.

Vuoi ridurre ulteriormente le calorie? Tosta le fettine sottili di pandoro o panettone e, quando le estrai dal forno, cospargile ancora calde con un pizzico di spezie in polvere. Puoi scegliere tra cannella (anti adipe), chiodi di garofano (migliorano la digestione), zenze­ro (un ottimo tonico epatico), oppure il curry, il mix di spezie gialle originario dell’India che facilita la metabolizza­zione dei grassi. Servi le fettine speziate con una tazza di tè verde sia come dessert o come merenda: appagherai con un unico gesto linea e palato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: