La verginità della Lega.

Ieri  in Senato è andato in scena l’ennesima pagliacciata della Lega Nord.

I senatori della Lega, dopo aver preteso alla riunione dei capigruppo la presenza di Monti in aula per illustrare e discutere sugli esiti del consiglio europeo, hanno accolto il primo ministro con urla, insulti e cartelli.
L’intento patetico è cercare di smarcarsi ed evidenziare la distanza dal governo Monti, cercando in questo modo di nascondere le loro responsabilità: hanno governato l’Italia negli ultimi dieci anni e hanno condotto il paese sull’orlo del baratro ed ora ipocritamente cercano di rifarsi una verginità politica.

3 commenti to “La verginità della Lega.”

  1. Io il mio post sull’argomento l’ho pubblicato già ieri pomeriggio. Mi sembra che voi scriviate soltanto senza mai leggere ciò che scrivono gli altri compagni che frequentano e commentano i vostri post. Se è così incomincerò ad ignorarvi anch’io!

  2. mandami gli estremi del tuo blog, che io non conosco. Non vorrei assolutamente mancarti di irspetto.Me ne guarderei bene.

  3. Non si tratta di mancare di rispetto ma solo e semplicemente di interscambio tra ciò che scrivete voi su questo blog e ciò che scrivono i compagni che vi seguono. Se, viceversa c’è un diaframma tra voi e gli altri diventa un discorso tra sordi.

    I miei blog:

    http://cordialdo.wordpress.com/
    http://barbatustirolese.wordpress.com/
    . http://osvanibarbatus.blog.espresso.repubblica.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: