Alluvione Messina: un “deja-vu” che vale altre quattro vite.

saponara

Sono 4 le vittime accertate, tra cui Luca Vinci, un bambino di 10 anni. Le vittime sono state travolte dal fango, quando a Saponara (ME), una frana ha travolto alcune abitazione della frazione di Scarcelli. I vigili del fuoco hanno dovuto scavare con le mani per recuperare i corpi. Tre delle vittime abitavano nella stessa palazzina. Ancora oggi la zona colpita dalla frana è raggiungibile solo a piedi visto che i mezzi intervenuti sul posto non sono ancora riusciti a ripristinare la viabilità. Le strade sono infatti interrotte da fango e detriti e si cercano ancora altri dispersi. Cosa ha fatto il governo Monti per fronteggiare la calamità di Messina? Niente e sicuramente pco meno o poco più di quello che avrebbe fatto il suo egregio predecessore? Fino a quando gli italiani sopporteranno tutto questo senza ribellarsi? senza dire basta?

Alla prossima alluvione quanti altri morti dovremo contare?

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: