Il superenalotto.

Il 5 dicembre Mario Monti ci dirà quali altri sacrifici dovremo fare. Praticamente una lotteria all’incontrario. Mario Monti darà i numeri e noi dovremo fare i conti con quanto ancora dovremo pagare, sepotremo, altrimenti non pagheremo e poi si vedrà. Qualcuno, che fortunatamente non c’è più ci diceva che l’Italia è fuori dalla crisi e invece oggi i telegiornali ci dicono ogni giorno che c’è la crisi. Soldi non se ne vedono, la gente non paga e le uniche scelte che dobbiamo e possiamo fare  sono quelle su che cosa dobbiamo rinnciare e che cosa possiamo pagare e cosa invece rinviare.

Al superenalotto almeno qualcuno vince in questa lotteria all’incontrario non vince nessuno e i conti dello Stato vanno sempre peggio.

Non è che la ricetta per uscire dalla crisi è sbagliata? e se è così qual’è la ricetta giusta?

One Comment to “Il superenalotto.”

  1. Staremo a vedere quale sarà il rospo da ingoiare preparato dai tecnici che, stranamente, sarà presentato prima all’UE e solo il 5 dicembre ai cittadini italiani che, ai sensi dell’art. 1 della Costituzione eserciterebbero il potere in Italia. Molto strana la procedura a meno che di non dichiarare ufficialmente che Monti è stato nominato “Commissario europeo” per governare l’Italia che per 18 anni è stata portata alla rovina, economica e morale, dal governo dei piduisti-fascisti-nazileghistirazzisti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: