Archive for novembre 14th, 2011

novembre 14, 2011

Laura Pausini – Non ho mai smesso – Buonanotte compagni.

A me piace speriamo che piaccia anche ai miei amici e compagni.

Annunci
novembre 14, 2011

Bossi contro Monti.

https://quadernisocialisti.files.wordpress.com/2011/11/pernacchia.jpg?w=196
da Bossi pernacchia a Monti
spréd

 

novembre 14, 2011

Da quando c’è Vendola: La crescita della Puglia degli ultimi cinque anni in cifre.

In questi anni la Puglia è riuscita a coniugare le proprie tradizioni, la propria storia e le vocazioni produttive con l’innovazione e la tecnologia. Ha toccato buoni livelli di specializzazione grazie al decollo di sette nuovi distretti produttivi con più di 1.100 imprese che vanno dall’edilizia sostenibile al Distretto produttivo delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica, comprendendo il Distretto produttivo della La variazione di Prodotto interno lordo pro capite dal 2004 al 2008 conta un +11,50%, la più alta crescita tra le regioni al voto dopo la Basilicata. Il tasso di occupazione cresce del 4%, la disoccupazione è frenata con un -25%: la migliore prestazione tra le regioni.Dal 2005 sia le forze di lavoro, sia gli occupati sono in costante crescita al di là del prevedibile calo nel 2009 nel picco della crisi economica. In questi ultimi cinque anni la produttività dell’agricoltura, silvicoltura e pesca misurata ai prezzi base è cresciuta del 3,7%.La Puglia si piazza ai primi posti in Italia per numero di progetti per la creazione di “sezioni primavera”: servizi socio-educativi per i bambini tra i 24 e 36 mesi. Dal 2004, quando in Puglia è stata attivata la telecardiologia, trentaseimila vite sono state salvate. Ad ottobre scorso la regione ha stabilito un record europeo: 200.000 referti in cinque anni.

novembre 14, 2011

Incidente nucleare in Europa. Non ancora individuata l’origine della nube radioattiva

Il tema è importante, ma le news hanno l’elettroencefalogramma piatto. Non è ancora stata individuata la causa dell’incremento di radioattività rilevato in Europa: nell’atmosfera è aumentato lo Iodio 131, ma di poco, come ha annunciato venerdì la Iaea, l’agenzia dell’Onu per l’energia nucleare. Non ha comunicato l’entità dell’incremento – come se l’opinione pubblica non avesse il diritto di sapere – limitandosi a dire che non rappresenta un pericolo per la salute e che verosimilmente non viene da Fukushima.

L’aumento dello Iodio 131 è segno di un incidente nucleare. Vari Paesi hanno smentito che si sia verificato sul loro territorio: e per il resto in questi due giorni non è venuto fuori granchè degno di nota.

novembre 14, 2011

We Are The Many – Makana

L’America che ci piace.

novembre 14, 2011

«Johnny B. Goode» 26 anni dopo.

Marty Mc Fly che si esibisce in una versione indiavolata di Johnny B. Goodealla festa da ballo dell’high school nel 1955 nel primo episodio di Ritorno al futuro è una delle scene più iconiche della trilogia di Robert Zemeckis. A ventisei anni dall’uscita del film, Michael J. Fox ha imbracciato di nuovo la Gibson 1963 ES-345TD rossa, in occasione di una serata di beneficenza per la sua Michael J. Fox Foundation sul palco del Waldorf-Astoria di New York, interamente dedicata alla cura del morbo di Parkinson. Nella pellicola del 1985 l’attore aveva solo fatto finta di suonare quel pezzo (tutta opera dei musicisti dietro alle sue spalle e della post-produzione), ma oggi, e malgrado la malattia, J. Fox è in grado di suonare il pezzo.

novembre 14, 2011

Gli italiani nel mondo.

il sito di Ippo di Stefano Frassetto

 

novembre 14, 2011

L’alba.

Primo giorno del dopoberluska.

 

novembre 14, 2011

Mini-ictus riducono le aspettative di vita fino al 20 percento.

Un ‘mini-’, un transitorio () puo’ abbassare l’aspettativa di vita del 20 per cento, secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista Stroke.

 

L’analisi statistica e’ il primo tentativo di quantificare complessivamente l’impatto della diagnosi di sulla speranza di vita. “La gente colpita da un avra’ un’alta probabilita’ di subire un precoce e un crescente pericolo di incorrere in problemi futuri corollari”, ha detto Melina Gattellari, docente presso la Scuola di Salute e Medicina Pubblica dell’Universita’ di New South Wales, a Sydney in Australia. “I nostri risultati – ha aggiunto – suggeriscono che i pazienti e i medici devono stare attenti a regolare lo stile di vita e i fattori a rischio per anni dopo un transitorio”. I ricercatori hanno analizzato 22.157 adulti ricoverati in ospedale per un da luglio 2000 a giugno 2007, e ne hanno controllato le cartelle clin iche per nove anni.

novembre 14, 2011

Da cellule della pelle ottenute cellule del sistema immunitario per combattere il cancro.

Combattere il cancro attraverso la dei pazienti. I ricercatori della Oxford University hanno trasformato della in del , una che potrebbe essere utilizzata per fronteggiare alcune tipologie di tumore.

 

Il risultato e’ stato raggiunto solo in laboratorio e mai sperimentato sugli esseri umani. L’ipotesi di , quindi, e’ ancora molto lontana ma la premessa potrebbe aprire scenari curativi davvero interessanti. Sfruttare la potenza del e’ una strategia molto inseguita dagli studiosi in campo oncologico, soprattutto nella ricerca di vaccini contro i tumori. L’indagine, pubblicata sulla rivista ‘Gene Therapy’, e’ stata focalizzata sulle , che organizzano una parte della risposta immunitaria, veicolate in modo da poter attaccare direttamente le cancerose. Il team ha utilizzato i progressi nella tecnologia delle per creare nuove direttamente dalla di un paziente.