Archive for ottobre 9th, 2011

ottobre 9, 2011

Made in Italy.

 

ottobre 9, 2011

Aperte le iscrizioni al partito della gnocca.

La verità ha sempre due volti.
C’è chi pensava di essere il miglior premier degli ultimi 150 anni, invece …
ottobre 9, 2011

Gastrite, i rimedi omeopatici per alleviare i sintomi.

La gastrite colpisce circa il 35% della popolazione italiana, soprattutto dopo i 40 anni, ma inizia ad essere più frequente anche tra i più giovani, compromettendo la qualità della vita. Per fortuna non mancano i rimedi naturali per alleviare i sintomi più comuni, come il classico bruciore di stomaco.

Rimedi naturali contro la gastrite

  • Liquirizia: svolge un’azione antinfiammatoria e antispasmodica sulla muscolatura liscia dello stomaco. Tuttavia, è controindicata per chi soffre di pressione alta, per chi assume contraccettivi orali, per i diabetici e per le donne in gravidanza. Si consiglia di utilizzare un estratto secco titolato in glicirrizina almeno al 4%, nella dose di 6-8 mg di estratto per chilo di peso corporeo 2 volte al giorno, la mattina appena svegli e il pomeriggio.
  • Camomilla e melissa: la camomilla allevia le infiammazioni e gli spasmi del tratto gastrointestinale, ma anche la melissa svolge un’azione spasmolitica sulla muscolatura liscia del tratto digerente grazie all’olio essenziale che contiene, oltre ad avere una blanda azione sedativa e ansiolitica. Anche in questo caso, però, bisogna fare attenzione, poiché la melissa è sconsigliata per chi soffre di ipotiroidismo, in gravidanza e durante l’allattamento. Si consiglia l’infuso utilizzando 2-3 g di parti aeree in una tazza d’acqua calda, da bere 2-3 volte al giorno.
ottobre 9, 2011

La Giornata Nazionale Persone Sindrome Down per promuovere l’integrazione attraverso lo sport .

La Giornata Nazionale delle persone con sindrome di Down 2011 è stata realizzata dal CoorDown, il Coordinamento Nazionale Associazioni delle persone con sindrome di Down Onlus sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, in collaborazione con il CIP -Comitato Paralimpico Italiano e FISDIR – Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale. Oggi in oltre 200 piazze italiane sarà possibile ricevere informazioni sulla Sindrome di Down ed ottenere una tavoletta/messaggio di cioccolato (equo e solidale) in cambio di un piccolo contributo che servirà per finanziare i progetti delle associazioni afferenti al CoorDown. Altri dettagli ed indirizzi nel sito.

ottobre 9, 2011

Ottenuti topi in laboratorio con comportamenti autistici.

Gli animali con tre copie del Ube3a hanno dimostrato di rappresentare un buon modello della , presente in un piccola percentuale di soggetti affetti da

 

Nell’ultimo decennio, le nuove tecnologie hanno permesso di dimostrare la natura sostanzialmente genetica dei disturbi dello spettro autistico, ma determinare esattamente quali geni siano coinvolti nella loro insorgenza è rimasto finora fuori portata.
Ora una ricerca condotta presso il Beth Israel Deaconess Medical Center () ha creato un topo geneticamente ingegnerizzato in modo da avere più copie del Ube3, che – analogamente agli essere umani con lo stesso tipo di sovraespressione – mostrano tre tratti caratteristici dell’: interazione sociale ridotta, comunicazione deficitaria e comportamenti ripetitivi.

ottobre 9, 2011

Berlusconi si ritira. ma non è vero!

Nel 2013 non si ricandiderà perchè o sarà in galera o sarà fuggito all’estero.

ottobre 9, 2011

Legambiente organizza “Operazione Fiumi 2011”

Nell’82% dei comuni italiani sono presenti aree esposte a rischio frane e alluvioni. Un grave disagio per la vita e l’economia dei nostri teritori da affrontare con urgenza. Dal 10 al 30 ottobre organizziamo iniziative di informazione, monitoraggio e prevenzione dedicate al rischio idrogeologico.Torna Operazione fiumi, campagna di Legambiente e Dipartimento della protezione civile dedicata al rischio idrogeologico.

Dal 10 al 30 ottobre la carovana di Operazione fiumi riprenderà il suo viaggio lungo la  Penisola per realizzare iniziative dedicate al monitoraggio, alla prevenzione e all’informazione sul rischio idrogeologico.

ottobre 9, 2011

RAEE: un bando per i Centri di raccolta.

E’stato pubblicato il bando per l’ammissione e la selezione dei Centri di Raccolta iscritti al CdC RAEE, che potranno beneficiare di uno speciale programma di finanziamento, il “Fondo 5 Euro/tonnellata premiata”, che l’Associazione dei Comuni Italiani, insieme al Centro di Coordinamento RAEE, ha avviato con lo scopo di migliorare e adeguare la rete dei Centri di raccolta comunali per la raccolta dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE).
“L’importo complessivo disponibile per i contributi di questa prima edizione del bando ammonta a circa 380mila Euro, suddivisi su due Misure – riferisce Danilo Bonato, Presidente del Centro di Coordinamento RAEE – Tali risorse sono state messe a disposizione dai Sistemi Collettivi dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche, che dal 1 luglio 2010 contribuiscono annualmente ad alimentare il Fondo con 5 Euro per ogni tonnellata di RAEE ritirata dai Centri di Raccolta iscritti al CdC RAEE“.
La scadenza del Bando è stata fissata al 15/11/2011; possono presentare domanda unicamente i Sottoscrittori dell’Accordo di Programma ANCI – CdC RAEE. La documentazione e la modulistica del Bando sono disponibili a questo link http://www.ea.ancitel.it/it/fondo_5_eurotonnellata_pr.wp.

ottobre 9, 2011

Ricco si diventa, istruzioni per l’uso, ma non per tutti.

 Karl Marx l’aveva detto che nessuno può diventare ricco con il proprio lavoro soltanto e che per diventare un vero ricco ed entrare nell’élite dei vero ricchi bisogna far lavorare gli altri. Per perseguire questo sogno, sono state tentate numerose soluzioni ingegnose nel corso della storia, dalla schiavitù ai lavori forzati, la tratta, la servitù debitoria e le colonie penali fino alla precarizzazione, i contratti a zero ore, il lavoro flessibile, la clausola di non-sciopero, lo straordinario obbligatorio, il lavoro autonomo forzato, le agenzie interinali, la subfornitura, l’immigrazione clandestina, l’esternalizzazione e molte altre novità organizzative improntate alla massima flessibilità».

L’Italia con il suo governo che durerà fino al 2013 le ha studiate proprio tutte e ci sta riuscendo a creare una èlite di veri ricchi.  Viene da dire meno male che c’è Sacconi. E dire che si proclama socialista. E io chi sono babbo Natale?