Droni come i fulmini di Giove.Un crimine legalizzato.

Sempre più massiccio l’uso dcegli aerei senza pilota in guerra. Ma il numero di vittime civili che provocano è spaventoso. E pochi protestano.

Ennio Remondino

3 ottobre 2011

L’attualità che batte la fantasia. Il libico Attiyah Abd Al-Rahman, presunto numero di 2 di Al-Qaeda dopo la morte di Bin Laden, sarebbe stato ucciso nei territori tribali del Pakistan da un velivolo senza pilota statunitense, un drone. Sarebbe accaduto il 22 settembre e la notizia diffusa il 28. Cosa possano fare i “Droni” l’ho imparato in Libano nel 2006. Un attacco all’alba con elicotteri e bombardamento sul porto peschereccio di Tito. In una strada isolata alla periferia un giovane in bicicletta (hezbollah?) viene colpito con precisione millimetrica da un mini missile che arriva dal cielo. Meglio di Giove. Personalmente ho ricevuto soltanto bigliettini aerei israeliani che invitavano noi giornalisti a girare alla larga. Gentili noi e cortesi loro.

Mercato fiorentissimo quello dei droni in cui compete anche l’Italia col “Falco” di Finmeccanica. Di interesse più generale l’uso corrente di questi ordigni volanti. Afghanistan, Corea del Nord, India, Iraq, Libia, Pakistan, Somalia, Striscia di Gaza, Yemen e in tutti i teatri in cui gli Stati Uniti sono protagonisti. Le campagne in Afghanistan e in Iraq hanno fatto ampio uso di droni per svariate operazioni, dal disinnesco di bombe all’attacco con missili Stinger e Hellfire dagli aerei Predator e ,dalla sua ultima evoluzione, il Reaper. In Pakistan, il drone spia stealth RQ-170 Sentinel ha permesso di spiare Osama bin Laden e di organizzare l’incursione che avrebbe portato alla sua uccisione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: