La Gracia affonda e il suo governo compra carrarmati. Sembra di stare in Italia.

Chissà se tema che qualcuno voglia spezzargli le reni come sperava di fare la buonanima, ma fatto sta che secondo vari siti d’informazione a carattere militare (per esempio qui) la Grecia ha deciso l’acquisto di 400 carrarmati usati dagli Stati Uniti. Il costo dovrebbe aggirarsi tra svariate decine e alcune centinaia di milioni di dollari a seconda se i tank saranno solo risistemati o anche aggiornati con armamenti più moderni.

Come sempre ci prendono in giro. Mentre la popolazione greca è a un passo dalla fame, la classe dirigente (che aveva truccato i bilanci) adesso paga i propri debiti per continuare a stare nel salone delle feste del Titanic che affonda. Non solo i prestiti finiscono alle banche ma finiscono anche al complesso militare industriale statunitense. La BCE, così dura con gli stipendi dei dipendenti pubblici, sembra molto più allegra quando si tratta di alimentare l’affare degli armamenti. BASTA! INDIGNAMOCI!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: