Archive for agosto 29th, 2011

agosto 29, 2011

Cento canzoni bandite dal Governo Cinese – Buonanotte compagni – . “Hair,” Lady Gaga

Il Governo Cinese ha pubblicato la lista delle 100 canzoni che non potranno mai essere distribuite fra gli ascoltatori cinesi. Fra queste, come già anticipato da molti media, anche pezzi di Katy Perry e Lady Gaga. La censura ha imposto ai distributori di musica (liquida e fisica) il ritiro dal commercio di alcune canzoni, pena multe salatissime, mentre a quanto pare i canali dove poter reperire musica illegalmente sono meno controllati. Fra i cantanti proibiti, molti pezzi di artisti che non si direbbe possano venir bannati per chissà quale spunto critico e polemico: fra questi Simple Plan, Beyoncé, Take That, Owl City e Backstreet Boys. Fra i motivi piuttosto vaghi con cui i brani sono stati censurati, la minaccia di questi artisti di distruggere il mercato musciale digitale e “di minacciare la sicurezza della cultura cinese”.

agosto 29, 2011

Giappone, si spengono i reattori nucleari. E il Paese va verso l’energia pulita.

Dei 54 reattori presenti in Giappone ne sono rimasti solo 15 funzionanti. Anche gli 11 impianti che entro agosto avranno terminato l’iter dei controlli non saranno avviati fino ad ulteriori stress test. Intanto prendono piede fenomeni come il ‘setsuden’ (risparmio di elettricità, in giapponese), una campagna mediatica che cerca di “aumentare la consapevolezza pubblica dell’importanza di adottare di stili di vita sostenibili”Tre reattori su quattro sono fermi, e il Giappone sogna un futuro meno nucleare e con più energia verde, una volta ultimati i controlli in corso sulla sicurezza atomica. Presto anche i 14 impianti rimasti in servizio verranno arrestati per condurre verifiche, come quelle che la Tokyo Electric Company (Tepco), tuttora alle prese coi tentativi di tenere a bada la bomba radioattiva di Fukushima Daiichi, condurrà sull’ennesimo reattore che sarà fermato per testarne l’affidabilità. Intanto, il primo ministro Naoto Kan si è dimesso ufficialmente venerdì. A una condizione, però: che Yoshihiko Noda, fino a oggi ministro delle Finanze, diventato oggi il nuovo premier giapponese adotti progetti di legge che, oltre a coprire il deficit del 2011, possano avviare la transizione di un sistema eccessivamente nuclearista come quello giapponese alla produzione di energia pulita. E portare le rinnovabili a soddisfare dall’attuale 2% almeno il 20% del fabbisogno elettrico del Paese.

Sono rimasti 15 i reattori oggi funzionanti dei 54 presenti Giappone. Solo per il momento. L’arresto in questi giorni del reattore n.7 della centrale di Kashiwazaki-Kariwa, nella Prefettura di Niigata, e degli altri 14 nei primi mesi del 2012, potrà infatti mettere fuori servizio tutta la macchina nucleare nipponica entro la prossima primavera. Anche gli 11 impianti che entro agosto avranno terminato l’iter dei controlli di routine condotti in questi ultimi mesi, infatti, sembra non saranno avviati fino ad ulteriori stress test. Che, sul modello Ue, il Giappone vuole condurre su tutte le sue centrali, prima di riavviarle

agosto 29, 2011

Franco Battiato-Voglio Vederti Danzare

agosto 29, 2011

Maria Callas Casta Diva (Norma – Bellini)

Alcune estati fa, i miei zii Lalage e Nino venivano a passare l’estate nella casa confinante. Amavano essere svegliati alle sei del mattino con questa musica. Ogni mattina mi levavo con il pensiero di aprire la finestra e far sentir loro la divina Callas…….. e la campagna si riempiva. Alle otto in punto mi offrivano il  caffè, come un premio e così cominciava la mia giornata estiva.

Ora che sono morti a chi cazzo la faccio sentire questa musica?

agosto 29, 2011

TOSCA – G. PUCCINI – E Lucevan Le Stelle

agosto 29, 2011

Mozart – Le nozze di figaro.

agosto 29, 2011

Documentario greco shock: giusto non pagare i debiti.

Un documentario, finanziato su internet e visto da mezzo milione di persone, ha aperto il dibattito in Grecia sull’onorare o meno l’enorme debito del paese. La tesi è che non sia giusto pagare, e far pagare le conseguenze ai cittadini. Oltre alle posizioni degli autori, rimane un documento sulla Grecia vista da dentro. Un paese sull’orlo (o forse già oltre) il crack. Intanto tornano le proteste di piazza con lo sciopero generale. e se lo facesse anche l’Italia?

agosto 29, 2011

Metti un Twitter nel tom tom

 

tomtom

Con TomTom sarà possibile twittare la propria posizione o la destinazione e trovare informazioni in tempo reale su hotel, voli o locali di ogni genere. Il navigatore infatti diventa “social”.

Dai più popolari servizi di social networking come Twitter, ai più noti servizi di viaggio online come Expedia, TripAdvisor e Yelp: da oggi le app arrivano anche sul navigatore satellitare.Con i TomTom sarà ora possibile twittare posizione, destinazione e orario di arrivo (ETA Estimate Time of Arrival) grazie a una versione di Twitter appositamente realizzata.

Grazie ai servizi Live gli automobilisti potranno scaricare sul proprio navigatore app utili come quelle dei servizi Expedia, TripAdvisor e Yelp.Le nuove funzionalità di servizi Live verranno lanciate senza alcun costo aggiuntivo negli Stati Uniti, in Germania e Nuova Zelanda a partire da ottobre 2011.Qui sotto un filmato promozionale con maggiori dettagli.

agosto 29, 2011

IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE DETTA LA LINEA AL GOVERNO ITALIANO

Oggi i tecnocrati del fondo monetario internazionale hanno dettato la linea al nostro governo, alla nostra opposizione parlamentare, alle associazioni di categoria. La linea è sempre la stessa, ed è quella a base di austerity che in tutto il mondo sta provocando crisi e recessione.

Riportiamo il messaggio per intero
1) NOI DEL FMI STIMIAMO CHE STATE CRESCENDO TROPPO POCO
Il Fmi prevede che nel 2011 il Pil italiano avanzerà dello 0,8%, 0,2 punti percentuali in meno delle stime di giugno, e nel 2012 la crescita rallenterà allo 0,7%, cioè 0,6 punti in meno rispetto alle precedenti previsioni.

2)TUTTE LE RISORSE DEVO FINIRE PER IL PAREGGIO DI BILANCIO, LE MISURE IN FINANZIARIA VANNO BENE MA NON BASTANO
«L’Italia recentemente ha molto rafforzato il proprio programma fiscale di medio periodo», «La recente stretta adottata dall’Italia e l’impegno a portare avanti alcune delle misure per il consolidamento di bilancio varate a luglio sono benvenuti”. «il raggiungimento del pareggio di bilancio nel 2013, che è l’obiettivo del governo, richiederebbe alcune misure addizionali». fmi
Dopo queste dichiarazioni il governo prenderà nota, l’opposizione parlamentare griderà che l’allarme del FMI segna l’inefficienza del nostro governo, e tutti insieme concorderanno che occorre avere responsabilità per uscire dalla crisi.

agosto 29, 2011

Microsoft scopre 109 bug nei software di 38 produttori.

windows-logoIl Microsoft Security Vulnerability Research (MSVR) Team è un gruppo di esperti dell’azienda di Redmond che studia i software di numerosi produttori alla ricerca di eventuali vulnerabilità che potrebbero compromettere il funzionamento dei sistemi operativi Windows. Da quando è stato istituito (tre anni fa), il gruppo di lavoro ha individuato 109 bug in 38 software.

L’azienda ha comunicato che più del 93% delle vulnerabilità scoperte a partire da luglio 2010 sono state classificate come critiche e importanti, mentre il 29% di esse sono state già risolte. In ogni caso, finora nessuno dei bug è stato sfruttato per attaccare i sistemi degli utenti.

Una delle più note vulnerabilità scoperte da MSVR è stata quella relativa al software Google Chrome Frame, un plug-in che permette di utilizzare il motore di rendering di Chrome all’interno di Internet Explorer.

La maggior parte dei bug individuati nel 2011 riguarda prodotti di Google (Chrome, Picasa e SketchUp), a cui si aggiungono Opera, RealPlayer e Foxit Reader. Le ultime vulnerabilità di agosto sono relative a Safari e WordPress.