Silvio’s superstory: la satira che spopola sul web

silvio s 304

C’è un gioco a metà tra la tigna linguistica e lo sberleffo che da giorni circola sul web e che sta facendo arrovellare e divertire decine di internauti. Si chiama “Silvio’s superstory” e funziona così: raccontare la vita di Berlusconi usando solo ed esclusivamente parole che iniziano per “s”. “S” come “Silvio”, va da sé – ma anche come “soldi”, “sesso”, “samaritano”, “Stivale”. E la lista, trasformata in un racconto tanto paradossale quanto veritiero – tanto paradossale quanto il personaggio di cui narra le gesta, per dire – si allunga fino alla alla fatale “s” di “Scilipoti”. A pensarla e a scriverla sono stati Francesca Di Stefano, Marco Jemolo ed Elena Ceccacci. Piccolo esempio: «Silvio, sgravato su suolo sforzesco (scrofa semilanuta suo simbolo), successivamente suoi studi si sostentò sollazzando signorinelle su scafi sfarzosi». Da mesi i tre si misurano nella “rilettura in chiave s” di molti classici, dalla Divina Commedia ad Alice di Francesco De Gregori, passando per tanti proverbi. Abbiamo raggiunto Jemolo e Di Stefano a telefono per farci spiegare questa piccola pazzia di mezza estate. E delle altre che stanno progettando, come per esempio il racconto delle gesta del superministro Tremonti, o un fantascientifico reading di “Silvio’s super story” a opera di Muccino, Jovanotti – e chissà chi dei tre, che notoriamente qualche problema con la prununcia della “s” ce l’hanno, arriverebbe a fine lettura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: