Rapporto Unep 2011: “piccole” rinnovabili crescono.

Global trends in renewable energy investment 2011 è il nuovo Rapporto dell’Unep, il Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente, che rivela lo stato degli investimenti energetici a livello globale. Quest’anno, il report rivela una crescita esponenziale degli investimenti per lo sviluppo delle rinnovabili tanto da far ipotizzare, per il prossimo futuro, un sorpasso delle stesse rispetto a quelle fossili.

Negli ultimi 12 mesi, infatti, 211 miliardi di dollari sono stati spesi per l’implementazione delle fonti alternative contro i 219 miliardi versati, nello stesso periodo, per lo sviluppo di quelle di orgine fossile. Ma ciò che colpisce l’immaginario, più di ogni altra questione, è l’accellerazione impressa alle prime dal 2009 a oggi facendo segnare un + 32 % degli investimenti che si sarebbero realizzati prevalentemente nei Paesi in via di sviluppo per i quali le spese per il solare, il geotermico, l’idroelettrico e l’eolico hanno superato quelle degli Stati industrializzati di circa 2 miliardi. Chi ha saputo fare meglio, comunque, è sicuramente la Cina (48,9 miliardi di dollari) seguita dalla Germania (41 miliardi) e dagli Stati Uniti (29, 6). In Europa, seguono l’Italia (5,5 miliardi), la Francia (2,7 miliardi) e la Repubblica Ceca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: