Figli dei fiori.

Sergio, mio coetaneo. E’ stato arrestato la settimana scorsa in un bliz anticamorra. Che cosa ci facesse lui con a camorra me lo domando ancora. Da ragazzi lo chiamavamo “il Principe”, perche era il più brillante, aveva sempre soldi che dispensava a tutti noi, poveri in canna e fu il primo a sponsorizzare una squadra di calcio: la “Juve Avellino”. All’epoca si giocava in un campo con le cartelle che facevano da porta. ha fatto il sessantotto è la sua vita è stata una lunga discesa, fino alla settimana scorsa.

Luciana era una mia fiamma giovanile; era bella affascinante, colta, figlia di un professore che per tutti noi era un mito perchè era anarchico. Luciana partì per Roma, entrò nelle alte sfere del partito socialista e divenne anche l’amante di De Michelis. L’altro giorno ho saputo che è andata a vivere in un ospizio per poveri. Volevamo cambiare il mondo, ci chiamavano figli dei fiori!

One Comment to “Figli dei fiori.”

  1. Caro Beppe, 20 anni li abbiamo avuti tutti. Sono momenti che diciamo, con tutta onestà, che vogliamo cambiare il mondo a favore degli altri. Col tempo ci rendiamo conto che lo volevamo cambiare anche un po’ a nostro favore. Ancora con altro tempo, dopo i normali soprusi subìti, ci viene la famosa frase: “comandassi io per qualche mese…”.
    E’ innegabile che siamo diventati potenzialmente vendicativi. Poi alla nostra età, ti accorgi che tira e molla, la nostra carretta, più o meno, l’abbiamo tirata, ma chi ha cercato quel “qualcosa in più”, alla fine si è ritrovato un po’ più in basso di noi. Quindi, accontentiamoci; e quando vediamo chi sta meglio di noi, guardiamo anche chi sta molto… molto peggio di noi. Questo è un discorso molto lungo, ma credo che l’essenziale te l’ho detto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: