Quasi fatta la giunta al comune di Napoli.

La squadra comunque sembra cosa fatta. Confermato Narducci alla sicurezza, una casella si è chiusa con certezza ieri, quella dell’urbanistica, che andrà a Luigi De Falco, architetto, presidente del Consiglio regionale di Italia nostra. Altri otto nomi sono usciti confermati dal totoassessori di ieri. Si tratta di Alberto Lucarelli col suo assessorato ai beni comuni: Riccardo Realfonzo al bilancio, Anna Donati alla mobilità, Bernardino Tuccillo al patrimonio, Marco Esposito alle attività produttive, Tommaso Sodano all’ambiente e Antonella Di Nocera alla cultura. Quest’ultima potrebbe competere con la Donati per l’incarico di vicesindaco. Un quadro nel quale in serata mancavano ancora due delle 12 caselle. De Magistris scioglierà gli ultimi dubbi oggi, ma due nomi appaiono favoriti, e sono entrambi di donne, destinati a portare a un terzo la quota rosa in giunta. Il primo giunge dall’Idv, che è riuscita a piazzare un suo esponente di partito, da aggiungere a Esposito e Tuccillo, entrambi scelti personalmente dal sindaco: si tratta di Giuseppina Tommasielli, medico, membro della direzione regionale del partito, probabile destinazione pari opportunità e democrazia partecipativa. Il secondo invece corona una caccia che da tempo si stava conducendo, specie negli ambiti vicini alla lista civica “Napoli è tua”, per trovare una competenza sul settore scolastico: si tratta di Annamaria Palmieri, presidente del Cidi, il centro di iniziativa democratica degli insegnanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: