Archive for maggio 26th, 2011

maggio 26, 2011

Acqua: occhio alle caraffe filtranti. Inutili e dannose?

caraffe_filtranti

Attenzione all‘acqua filtrata dalle ormai diffuse caraffe. Un esposto presentato lo scorso mese di febbraio al procuratore Raffaele Guariniello da Mineracqua, la Federazione italiana delle industrie della acque minerali naturali, e firmato dallo stesso presidente Ettore Fortuna, pare aver trovato fondamento dalle analisi effettuate dalla Procura di Torino e ora trasmesse all’Istituto Superiore di Sanità che gettano dubbi sull’effettiva utilità delle caraffe che filtrano l’acqua del rubinetto per purificarla da sostanze nocive.

Secondo quanto sostiene il consulente della Procura di Torino Ivo Pavan, l’acqua filtrata dalle tre caraffe esaminate, ossia la tedesca Brita, la caraffa di Auchan prodotta da Laica e quella Viviverde della Coop non renderebbero l’acqua potabile, ma anzi, in alcuni casi, aggiungerebbero una certa quantità di sodio e potassio.

maggio 26, 2011

Berlusconi è comunista.

Berlusconi è comunista e passerà la sua vecchiaia a L’Avana. Infatti ha scoperto di avere molte analogie . Vivrà 120 anni mentre Il lider maximo Fidel Castro, 85 anni il prossimo 13 agosto, nonostante i gravi problemi di salute affrontati nel 2006, potrebbe vivere ”fino a 140 anni”.Lo ha detto il suo ex medico, Eugenio Selman-Housein, nell’ambito di un seminario internazionale sugli ultracentenari inaugurato oggi a L’Avana, con la partecipazione di circa 500 specialisti. Nell’isola vivono oggi 1.551 cubani che hanno passato il secolo: una percentuale di tutto rispetto in un Paese di 11,2 milioni di abitanti.

maggio 26, 2011

Se ami i gatti vota Moratti.

Un’altra ideona della gioiosa macchina da guerra del Popolo delle Libertà ha partorito il manifesto con lo slogan decisivo per Letizia Moratti: “Milanés, fa minga el matt, vota la Moratt”. Il manifesto è stato pubblicato nel profilo Facebook di Antonio Palmieri, guru web del Cavaliere, ed è firmato “I giovani per la Moratti”. Pisapia trema.

maggio 26, 2011

Siamo messi male.Pensioni: INPS, oltre il 50% non arriva a 500 euro mensili

Boom delle pensioni di anzianità e assegni ‘da fame’ soprattutto per le donne. E’ il quadro disegnato dal Rapporto INPS per il 2010 presentato oggi a Roma alla presenza del Segretario Generale della CGIL, Susanna Camusso.

Nel 2010 oltre la metà dei pensionati non arriva a 500 euro al mese, soprattutto le donne. L’Istituto nazionale di Previdenza Sociale nel Rapporto annuale, presentato oggi (25 maggio) a Roma sottolinea come, oltre 8 milioni di pensioni erogate, pari al 50,8% del totale, non arriva a 500 euro al mese, quota che sale al 79% se si considera la soglia dei 1.000 euro lordi mensili, mentre solo l’11,1% presenta importi compresi tra i 1.000 e i 1.500 euro mensili e il 9,9% superiori ai 1.500 euro. Nello specifico l’INPS rilevail forte divario tra uomini e donne nell’importo degli assegni pensionistici: il 91% delle pensioni INPS erogate alle donne è infatti inferiore ai 1.000 euro, e per 6 assegni su 10 l’importo non raggiunge addirittura i 500 euro. Mentre solo il 36% delle pensioni erogate a uomini è sotto i 500 euro ed il 20,2% è superiore ai 1.500 euro, a fronte di appena il 2,6% degli assegni con un titolare donna.

maggio 26, 2011

Concerto di Gigi D’Alessio al quartiere Sucate.

Gigi D’Alessio canterà per Letizia Moratti e la Rete reagisce in tempo reale. L’artista napoletano sarà infatti l’ospite di punta del concerto a favore del candidato del centrodestra di Palazzo Marino che chiuderà la campagna elettorale domani sera in Piazza Duomo. E non solo: la sera dopo raggiungerà la sua Napoli per esibirsi in Piazza del Plebiscito per Gianni Lettieri, candidato sindaco del Pdl al ballottaggio contro Luigi De Magistris.
Lo staff del Pdl milanese tenta così di proporre un contraltare all’altezza della scelta di Giuliano Pisapia che, dopo i concerti in Stazione Centrale (20.000 presenza) e in Piazza Duomo con Roberto Vecchioni (40.000), ha deciso di chiamare, tra gli altri, Elio e le Storie tese venerdì, nella piazza simbolo della città.

La notizia di Gigi D’Alessio ha subito scatenato polemiche divertite e attacchi su Facebook. Dopo il caso Sucate, scambiato su Twitter dallo staff della Moratti per un quartiere meneghino, e l’invasione della bacheca di Facebook di Red Ronnie che riteneva Pisapia responsabile dell’annullamento di un concerto organizzato da lui, anche il caso Gigi D’Alessio ha già animato i social network e i blog. A questo si aggiungono le battute sulle dichiarazioni a riguardo della Lega Nord, che difficilmente potrà approvare una scelta così poco “lumbard”.