Il Giappone ferma un’altra centrale nucleare.

Dopo il reattore di Tsuruga, il Giappone spegne un’altra centrale nucleare. La Chubu Electric, che gestisce la centrale nucleare di Hamaoka nella prefettura di Shizuoka, Giappone centrale, ha deciso, su richiesta del governo di chiudere l’impianto. La centrale di Hamaoka è, secondo molti, l’impianto nucleare più vulnerabile di tutto il Paese.

Situata a circa 200 chilometri a ovest di Tokyo, Hamaoka si trova vicino a una faglia importante, in una regione che sismologi dicono ha una probabilità dell’ 87% di essere colpita da un terremoto, di magnitudo 8.0 o superiore, nei prossimi 30 anni.

La questione della centrale Hamaoka ha acquisito maggiore rilevanza dal momento che si è tornati di nuovo a temere per Fukushima. Nella centrale, colpita dallo tsunami seguito al terremoto dell’11 marzo scorso, è stato registrato un pericoloso aumento della temperatura all’interno dell’edificio che ospita il reattore numero 3.

One Trackback to “Il Giappone ferma un’altra centrale nucleare.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: