Archive for maggio 1st, 2011

maggio 1, 2011

Purple Haze – Jimi Hendrix – Buonanotte compagni

E’ una dei più indimenticabili riff di apertura di tutta la storia del rock, ormai famoso tra i chitarristi come l’accordo di Jimi Hendrix: una feroce marcia sincopata, segnata dal fuzz della chitarra e costruita attorno a un dissonante intervallo di quarta aumentao. Purple haze ha il merito di ave rlanciato due rivoluzioni: la psichedelica dell fine degli anni sessanta  e il genio di Jimi Hendrix. E scusate se è poco.

maggio 1, 2011

La sinistra che unisce: un’esperienza da non rinnegare.

“Nessuno è libero finché anche un solo uomo al mondo sarà in catene”

   (Ernesto Che Guevara)
    “Per come la intendo io, con tutti i miei limiti, non ci sono che le urne o le armi”
      (Malcolm X)
maggio 1, 2011

Sondaggio SWG: Parità a Milano.

Poche ore fa sul Sole 24 ore è stato pubblicato questo sondaggio sulle Elezioni Comunali di Milano.
I due contendenti (e le relative liste a supporto) sarebbero praticamente appaiati intorno al 42-43%.
Il sondaggio è di SWG.
VOTO AI CANDIDATI SINDACO
MORATTI (CDX): 41/45% [43%]
PISAPIA (CSX): 40/44% [42%]
PALMERI (PDN): 6/8% [7%]
CALISE (M5S): 3/5% [4%]
ALTRI: 3/5% [4%]
indecisi: 14%
VOTO DI LISTA
POPOLO DELLA LIBERTA’: 25,0%
LEGA NORD: 12,5%
LISTA CIVICA MILANO AL CENTRO: 2,0%
PROGETTO MILANO MIGLIORE CON EDOARDO CROCI: 0,5%
LA DESTRA: 1,0%
LISTA GIOVANI PER EXPO: 0,5%
Altri di CDX: 0,5%
LISTE MORATTI (CDX): 42,0%
UNIONE DI CENTRO: 3,0%
NUOVO POLO PER MILANO (FLI+API): 3,0%
LISTE PALMERI (PDN): 6,0%
PARTITO DEMOCRATICO: 21,0%
SINISTRA, ECOLOGIA E LIBERTA’: 5,0%
ITALIA DEI VALORI: 5,0%
MILANO CIVICA PER PISAPIA: 4,5%
SINISTRA PER PISAPIA: 3,0%
LISTA BONINO-PANNELLA: 2,0%
VERDI ECOLOGISTI PER MILANO: 1,5%
LISTA CIVICA MILLY MORATTI PER PISAPIA: 1,0%
LISTE PISAPIA (CSX): 43,0%
MOVIMENTO 5 STELLE: 4,5%
ALTRI: 3,5%
indecisi: 19%
maggio 1, 2011

Una costituzione e proprio uso e consumo

[23 Apr.] «La pubblicità dell’Ikea è in polemica contro la famiglia tradizionale, datata e retrograda. Contrasta a gamba tesa contro la nostra Costituzione. E’ offensiva, di cattivo gusto»
(Carlo Giovanardi)

Giovavardi si ricorda della Costituzione quando gli fa comodo,….. e per il resto?

maggio 1, 2011

e l’art. 11 della costituzione?

[28 Apr.] «L’Italia non conduce una guerra ma risponde solo ad una richiesta delle Nazioni Unite»

Giorgio Napolitano Presidente della Repubblica

maggio 1, 2011

Dopo un pasto abbondante bisogna mangiare la frutta.

Quante volte dopo un pasto abbondante avete deciso di rinunciare alla frutta perché vi sentivate già sazi? Immagino piuttosto spesso, ma è proprio in queste occasioni, ossia dopo un’abbuffata, che bisogna mangiare la frutta.

Il diktat arriva da uno studio reso noto dal  Journal of the American College of Nutrition, secondo il quale consumare della frutta dopo un pasto ricco di grassi e carboidrati aiuterebbe a controllare l’aumento dei lipidi e le loro modificazioni negative. Per condurre lo studio in questione gli esperti hanno utilizzato le fragole e hanno osservato che il consumo di 150 g. di purè di frutti di bosco, con 35 grammi di zucchero, provocava un aumento più graduale e meno marcato della glicemia, rispetto a quando lo zucchero veniva assunto senza l’ausilio della frutta.

Sicuramente questa scoperta è molto positiva dal punto di vista della salute, in quanto malattie come iperlipidemia e iperglicemia aumentano il rischio di diabete e malattie cardiovascolari, un po’ di meno da quello della dieta, in quanto frutta o non frutta il carico calorico del pasto resta invariato.

maggio 1, 2011

Il biotestamento di Silvio

Silvio inizia a mostrare chiari segni di cedimento.
Prossimo ad una fine inesorabile, si rivolge ai suoi vassalli …
maggio 1, 2011

Lo sport migliora la potenza e l’emivita dei globuli bianchi.

L’esercizio fisico contrasta l’insorgenza di malattie cardiache e combatte l’insorgenza dei tumori: una nuova ricerca condotta da un gruppo di ricercatori dell’Universita’ del Saarland in Homburg (Germania) dimostra che tutto dipende dal vigore che con lo sport ci guadagnano le singole .

Lo studio, condotto da Ulrich Laufs, verra’ pubblicato sul prossimo numero di Circulation.
I ricercatori hanno analizzato i di un gruppo di sportivi tedeschi che praticavano abitualmente esercizi di resistenza scoprendo che i dei loro – ovvero le sequenze di che proteggono le estremita’ dei cromosomi, e quindi l’integrita’ della – erano piu’ lunghi. Ogni volta che una si divide, spiegano i ricercatori, i si accorciano, e quando diventano troppo brevi la smette di dividersi e muore. piu’ lunghi significa quindi piu’ in forma e dalla vita piu’ lunga: ‘Questo studio – conclude Ulrich Laufs, che ha guidato la ricerca – e’ la prova diretta di un effetto anti-age dell’esercizio fisico’

maggio 1, 2011

La strategia dei globuli bianchi per riconoscere patogeni.

Lo studio è giudicato importante perché consente di chiarire ulteriormente il mistero di come l’organismo riesca a costruire una risposta per combattere le

Un recettore molecolare sulla superficie dei è cruciale per il riconoscimento di un che sta cominciando un’infezione: ora un gruppo di ricercatori del Cedars-Sinai Medical Center ha chiarito i dettagli del suo funzionamento.

Il recettore in questione è denominato ed è stato studiato in laboratorio da David Underhill, professore associato dell’Inflammatory Bowel and Immunobiology Research Institute, del Cedars-Sinai, che firma un articolo sulla rivista Nature.

maggio 1, 2011

Salpa Goletta Verde 2011: vuoi salire a bordo?

Partecipa alla selezione per far parte dello staff di laboratorio e dell’equipaggio. Cerchiamo persone affidabili e disponibili per coprire diversi ruoli secondo le capacità e le esperienze L’appuntamento è sabato 7 maggio a Roma per un corso di formazione sulla famosa campagna di monitoraggio dell’ambiente marino.

Goletta Verde in 25 anni di attività è diventata la più importante campagna di riferimento per tutti coloro che vivono e amano il mare che ogni estate fornisce dati sulla qualità delle acque.

La giornata di formazione è l’occasione per conoscere la campagna in tutti i suoi aspetti: l’organizzazione, le iniziative, i blitz, la comunicazione e il monitoraggio scientifico svolto via terra da biologi e tecnici di Legambiente. È prevista anche un’esperienza pratica di laboratorio per le analisi delle acque con l’opportunità di conoscere e mettere in pratica le metodologie utilizzate in Italia per i controlli sulla balneazione.

Se salire a bordo dell’imbarcazione ambientalista è sempre stato il vostro sogno, questa è l’occasione giusta! Partecipate al corso di formazione. Vi aspettiamo a Roma il 7 maggio dalle 10 alle 16 presso la sede nazionale di Legambiente in via Salaria, 403

Le iscrizioni al corso di fornazione sono aperte fino al 29 aprile.

Per informazioni scientifico@legambiente.it – 06.86268404