L’Italia in piazza per la democrazia.

Domani in piazza per la democrazia. Tutto è pronto per la mobilitazione che si svolgerà domani a Roma, in concomitanza con il ritorno in Aula del processo breve.

Da Montecitorio a piazza Sant’Apostoli, molti i presidi e gli happening fino alla “notte bianca” previsti dal comitato promotore – Popolo Viola, Articolo 21, Libertà e Giustizia e MoveOn.

Si inizierà alle 14.30 con un presidio permanente in Piazza Montecitorio e alle 20.00 ci si sposterà in Piazza Sant’Apostoli dove fino a mezzanotte si alterneranno artisti, rappresentati della società civile, dei partiti, del mondo delle associazionismo in un happening dedicato alla democrazia all’insegna del tricolore e della costituzione, senza simboli di partito.

In piazza anche il Pd

In piazza ci sarà anche il Partito democratico. Lo ha detto il segretario Pier Luigi Bersani, in un’intervista a “Repubblica”. Bersani critica Alfano «ministro impastato di arroganza e servilismo» che «tradisce il suo mestiere e ha uno stile sartoriale perché adatta sempre i suoi provvedimenti ai voleri del capo». La riforma costituzionale, prosegue, «ha un punto essenziale che è inaccettabile: dà alla politica un potere improprio nell’esercizio della giustizia. Contro questo e contro le leggi ad personam combatteremo in Parlamento e nelle piazze».

One Trackback to “L’Italia in piazza per la democrazia.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: