Fukushima, fumo dal reattore 3.

E’ di nuovo allarme a Fukushima. Una colonna di fumo nero si è alzata dal reattore numero 3. I tecnici sono stati fatti allontanare subito dall’impianto nucleare. Poche ore prima era stato annunciato che grazie al fatto che quasi tutti i reattori della centrale nucleare di Fukushima, gravemente danneggiata dal terremoto e dallo tsunami dell’11 marzo, erano stati collegati a una linea elettrica esterna, nei prossimi giorni sarebbe potuto ripartire il sistema di raffreddamento. Intanto una nuova scossa di assestamento si è registrata vicino la centrale, ma senza nessun danno per l’impianto. Ma c’è un nuovo allarme: nella capitale giapponese sono stati riscontrati livelli di radioattività nell’acqua che sgorga dai rubinetti. Livelli troppo alti per il consumo dei neonati. Prosegue intanto il conteggio delle vittime: secondo l’ultimo bilancio della polizia, sono oltre 23mila fra morti accertati e dispersi. 9.301 i morti e 13.786 i dispersi. Gli sfollati superano il numero di 300mila. Intanto ci sono le prime stime dei danni economici dovuti al sisma. Potrebbe toccare i 25 mila miliardi di yen, quasi 220 miliardi di euro, il conto finale dei danni diretti e indiretti provocati dal terremoto dell’11 marzo.

One Trackback to “Fukushima, fumo dal reattore 3.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: