Berlusconi fischiato a Torino.

Il premier è arrivato nel tardo pomeriggio per la presentazione del candidato sindaco del centrodestra. Blindato il centro della città, intorno al Principi di Piemonte. L’inno di Mameli intonato contro il presidente del Consiglio

Berlusconi a Torino per Coppola  La gente: "Dimissioni, dimissioni"


Sono qualche centinaio i manifestanti – ma nel corso della serata hanno superato i cinquecento – che sono riusciti ad arrivare a pochi metri dall’hotel Principi di Piemonte dove Silvio Berlusconi sta presentando ufficialmente la candidatura di Michele Coppola a sindaco per il Pdl e dove più tardi è in programma una cena elettorale alla quale partecipano 250 imprenditori piemontesi che hanno pagato per partecipare 500 euro a testa. La folla fuori urla e fischia assiepata contro il blocco formato da agenti in tenuta antisommossa e camionette della polizia. Sono scoppiati anche alcuni petardi e i manifestanti sono stati raggiunti da un gruppo che suona tamburi e fischietti e che scandisce il ritmo degli slogan contro il premier. Risuonano slogan come “arrestatelo”, “fuori la mafia dallo stato”, “dimissioni, dimissioni”. La situazione si fa ogni minuto più tesa. Centinaia di poliziotti in tenuta antisommossa circondano l’isolato e con le camionette sono salite sui marciapiedi sotto i portici per bloccare il passaggio di auto e persone.

2 Responses to “Berlusconi fischiato a Torino.”

  1. Fischiato? Andrebbe preso a legnate!!!

Trackbacks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: